By Published On: 01/04/2020Categories: LibriTags:

Leggere tanto, leggere sempre, ecco la passione più grande che mi accompagna da tutta la vita. Di libri provo sempre a leggerne il più possibile, ma è solo da quando mi sono laureata lo scorso settembre che finalmente posso sentirmi padrona al 100% del mio tempo e dunque leggere molti più libri per puro piacere.

E proprio come mi ero prefissata, negli ultimi mesi sono riuscita a velocizzare parecchio i tempi di lettura, smaltire qualche arretrato e fare incetta di nuove uscite.

SCOPRI TUTTI I LIBRI CONSIGLIATI SULLA MIA PAGINA AMAZON

In questo post, che sarà in costante aggiornamento per tutto il corso del 2020, appunterò le mie letture, con qualche riga di commento e considerazioni e infine i riferimenti per ritrovare tutti i titoli su Amazon.

Non mi do mai un obiettivo annuale in termini numerici (non leggo per raggiungere un traguardo), ma idealmente spero di chiudere l’anno con almeno una quarantina di titoli sulla mia lista.

E voi che programmi avete con le vostre letture? Avete già stilato una lista? Fatemi sapere che libri avete sul comodino!

Ecco cosa trovi in questo articolo

☞ Cosa ho letto a Gennaio

L’anno è iniziato in modo molto soddisfacente grazie alle vacanze di Natale, che mi hanno regalato parecchio tempo libero da dedicare alla lettura.

Ecco i libri che mi hanno accompagnata nell’arco di questo mese:

#1 Ragazze elettriche (Naomi Alderman, Edizioni Nottetempo)

Immaginate per un secondo a cosa succederebbe se i rapporti di potere tra uomini e donne si invertissero: questa è la storia immaginata da Naomi Alderman in “Ragazze elettriche”.


Un libro distopico che mostra le implicazioni del potere e le responsabilità derivanti dalla semplice supremazia fisica: le donne saranno in grado di garantire un mondo migliore semplicemente in virtù del loro essere “ex vittime”? Oppure sfrutteranno il nuovo ruolo per vendicarsi di tutti i torti subiti?

Una lettura da non perdere per riflettere su temi importanti facendosi rapire da questa storia originalissima.

Scopri “Ragazze elettriche” su Amazon (prezzo: €20)

#2 Persone normali (Sally Rooney, Einaudi)

Sally Rooney ha la mia età, è nata nel 1991 ed è di nazionalità irlandese. I suoi libri sono casi letterari, del genere che o si ama o si odia. La sua scrittura è stata paragonata a quella di J. D. Salinger con “Il giovane Holden”, che raccontava un’intera generazione attraverso la figura di un ragazzino.

E in “Persone normali” è proprio così: personaggi che ci rispecchiano profondamente, esperienze comuni e condivise da tutti i ragazzi e le ragazze della nostra età. Sembra quasi di guardarsi allo specchio e di non poter trovare parole migliori per descrivere ciò che si è visto.

Scopri “Persone normali” su Amazon (prezzo: €16)

#3 Il caos da cui veniamo (Tiffany McDaniel, Edizioni di Atlantide)

Tiffany McDaniel è una delle mie scrittrici preferite in assoluto, già con “L’estate che sciolse ogni cosa” si era guadagnata un posto tra i miei libri preferiti.

Con questo titolo crea un mondo fatto di magia e antichi rituali, un realismo magico che mi ha ricordato un grande scrittore come Gabriel García Márquez. Ma anche un libro che tratta temi importanti come il ruolo e la forza delle donne, la loro capacità di sopportare il dolore e resistergli.

Un pungo nello stomaco dato con la delicatezza di una penna, e la McDaniel lo fa veramente ad arte.

Scopri “Il caos da cui veniamo” su Amazon (prezzo: €28)


libri letti gennaio
Libri letti a gennaio

☞ Cosa ho letto a Febbraio

Febbraio è stato un mese molto proficuo dal punto di vista delle letture, tra saggi, narrativa e graphic novel.

Ecco quali sono state le mie letture del mese:

#4 Eroiche (Inna Shevchenko, Giulio Perrone Editore)

Inna Shevchenko è un’attivista femminista e la leader del movimento internazionale delle Femen:quel movimento che abbiamo imparato a conoscere tramite donne che rivendicano la propria indipendenza mostrando il seno nudo come gesto di estrema libertà e autodeterminazione.

L’autrice scrive questo manualetto di femminismo in chiave pop in cui rende omaggio a tutte le figure femminili che la storia ha messo in secondo piano o che non ha celebrato abbastanza. Tutti i modelli di donne intelligenti, potenti, indipendenti, irriverenti e straordinarie che hanno segnato la sua infanzia e adolescenza in un paese dell’ex Unione Sovietica.

Molto motivante e stimolante per una riflessione più attuale che mai.

Scopri “Eroiche” su Amazon (prezzo: €16)

#5 Parlarne tra amici (Sally Rooney, Einaudi)

Dopo essere rimasta folgorata da “Persone normali” letto a gennaio, ho sentito il bisogno di recuperare immediatamente il suo romanzo d’esordio, “Parlarne tra amici”.

La giovane scrittrice irlandese dipinge con parole semplici e un linguaggio piano, colloquiale e senza impennate la vita emotiva e sentimentale di una coppia di ragazze che rappresentano un’intera generazione, quella dei millennials di cui faccio parte.

Cavolo, un libro così avrei voluto scriverlo io!

Scopri “Parlarne tra amici” su Amazon (prezzo: €17)


#6 Quando tutto diventò blu (Alessandro Baronciani, B