By Published On: 04/10/2022Categories: EsteroTags: ,

Las Vegas è un’icona degli Stati Uniti d’America, è la città dove tutto è possibile. Nota anche come la capitale dell’intrattenimento globale, Las Vegas sorge nel mezzo del deserto del Mohave, in Nevada.

La regione è arida e inospitale, ma in città tutto è disegnato per assecondare i desideri dei suoi visitatori. Nella siccità del deserto, infatti, troverai fontane d’acqua spettacolari, nel buio della notte luci e colori.

Tutto è in continuo fermento, la città non dorme mai, la musica accompagna ogni attività. A Las Vegas tutto è un carnevale senza fine.

Le fontane del Bellagio

Il primo consiglio? Arriva a Las Vegas di notte. Viaggiare in notturna è più confortevole quando si attraversa il deserto, e non solo. Lo stacco tra la notte del deserto e le luci della città è qualcosa di veramente suggestivo.

Arriva direttamente di fronte ai giardini dell’Hotel Bellagio, dove potrai ammirare le sue splendide fontane. Le fontane del Bellagio sono costituite da più di 1.200 ugelli estesi su un lago artificiale di ben 3 ettari. Queste creano stupendi giochi d’acqua ogni 30 minuti durante la giornata e ogni 15 minuti a partire dal tramonto in poi.

Spruzzano acqua in aria fino a raggiungere un’altezza di 140 metri, accompagnate da luci e da laser, muovendosi al ritmo di celebri pezzi pop come “My Heart Will Go On” di Céline Dion, ”Billie Jean” di Michael Jackson e ovviamente “Viva Las Vegas!” di Elvis Presley.

La Strip e i suoi casinò

La Strip è la via principale di Las Vegas, il vero cuore pulsante della città. Questa via è ricchissima di bar, ristoranti, teatri, hotel e casinò. C’è addirittura un servizio navetta che permette una sosta lungo tutti i casinò della vita, partendo dal Mandalay Bay fino al Fremont Street Experience.

Ognuno può trovare la sala da gioco che più si avvicina alle sue preferenze, la scelta è così ampia che sono l’imbarazzo della scelta. Il mondo del gioco è mutato moltissimo negli ultimi anni. La rivoluzione digitale ha portato nelle tasche di ognuno di noi uno smartphone. Le slot machine virtuali e le roulette digitali online hanno cambiato il modo di milioni di utenti di approcciarsi al gioco.

Gli imprenditori di Las Vegas lo sanno benissimo e per questa ragione, oggi investono sempre di più su spettacoli faraonici, coinvolgendo personalità dello show-business come Lady Gaga, e non solo. I casinò non sono più solo luoghi in cui giocare, ma dei luoghi dove trovare intrattenimento a tutto tondo.


Tra i casinò più curiosi, che attirano ogni anno milioni di visitatori, troviamo luoghi come il Venetian Resort. Questo casinò è interamente ispirato alla città della Serenissima, tanto che le sue principali attrazioni si visitano proprio spostandosi in gondola, ammirando riproduzioni del Campanile di San Marco, del Ponte di Rialto, e non solo. Il Grand Canal Shoppers offre la possibilità di comprare vestiti e accessori dei più celebri marchi del lusso italiano.

Sempre restando in tema d’Italia, non si può non restare in qualche modo affascinati dal Caesars Palace e dal suo lusso neoclassico iper-kitsch. Si trova tra il Bellagio e il Mirage, conta più di 3.349 stanze, con suite che arrivano anche al prezzo di 40.000€ a notte. Tutto qui è ispirato al mondo classico e alla sua mitologia, alla latinità e alla grecità, senza risparmiarsi mai in quanto a sfarzo.  

La Fremont Street Experience

Fremont Street è un’altra celebre strada di Las Vegas, la sua parte più antica, costruita verso la fine dell’Ottocento. Oggi anche questa strada pullula di luci.

Qui si trova un’area pedonale coperta che si estende per oltre 5 isolati. Il suo tetto illuminato è coloratissimo e cangiante. Passeggiare per l’area pedonale di Fremont è fare a tutti gli effetti un’esperienza unica, vivacissima e onirica.

Mangiare al buffet

Las Vegas è una delle città americane con la più vasta offerta gastronomica in assoluto. C’è cibo di ogni tipo e di ogni livello, per ogni tasca e per ogni gusto. Una cosa particolarmente sorprendente sono i buffet di Las Vegas, generosissimi e molto variegati.

In luoghi come il Bacchanal Buffet del Caesars Palace si possono gustare più di 500 diversi piatti al giorno. Al buffet The Wicked Spoon del Cosmopolitan troverai cibo da ogni parte del mondo. Ottima l’offerta anche per chi ama il cibo italiano e asiatico.

L’Arts District

Las Vegas potrà sorprenderti anche con un lato meno conosciuto e insolito. Il suo Arts District, che si sviluppa intorno all’East Charleston Boulevard offre la possibilità di assistere a molti spettacoli, di diverso genere.

Tante anche le gallerie d’arte indipendenti, i capannoni industriali riconvertiti in luoghi d’arte e d’aggregazione, tanta anche la street art, i murales e i negozietti più di nicchia.

A Las Vegas è possibile trovare qualsiasi cosa e, come dice un famoso claim, “tutto è possibile”.

Ti potrebbe interessare anche