By Published On: 30/11/2020Categories: EsteroTags: ,

Scopri tutti i punti fondamentali da prendere in considerazione per un viaggio negli Stati Uniti: da come richiedere l’ESTA USA a come lasciare correttamente una mancia!

Primo viaggio negli USA?

Per molte persone fare un viaggio in negli USA può essere il sogno della vita: vedere una grande metropoli come New York con i propri occhi, percorrere la route 66th per un indimenticabile viaggio on the road, vivere sulla propria pelle il divertimento dell’estate californiana…

Insomma, fare tutte quelle esperienze che abbiamo visto così tante volte nei film, che si tratti di chiamare un taxi o sentirsi piccole piccole in cima a un grattacielo.

Organizzare un viaggio negli Stati Uniti non è certo impossibile, ma se è la tua prima volta potresti aver bisogno di schiariti le idee sulle cose più importanti da tenere in considerazione.

Nel post di oggi vediamo quali sono le prime cose a cui pensare prima di partire, con 3 punti fondamentali da non dimenticare!

richiedere esta usa

Richiedere l’ESTA per gli USA

L’ESTA per gli Stati Uniti d’America è un’autorizzazione obbligatoria per fare un viaggio in America senza richiedere un visto. La procedura è facile e veloce e il modulo si può compilare direttamente online. Il costo del rilascio è decisamente accessibile: si parla di €29,95 a persona.

L’acronimo sta per “Electronic System for Travel Authorization“, che tradotto in italiano significa “sistema elettronico per l’autorizzazione al viaggio”. Come puoi immaginare, quindi, l’ESTA non è un documento materiale, ma un’autorizzazione di viaggio elettronica.

In questo modo, l’Ufficio delle dogane e della protezione delle frontiere statunitensi ha la possibilità di eseguire controlli anticipati su tutti i viaggiatori e respingere gli eventuali individui indesiderati.

Richiedere l’ESTA USA è obbligatorio per chiunque si rechi negli USA per una vacanza, un viaggio d’affari o un transito/scalo. Se non si è in possesso di questa autorizzazione, sarà impossibile imbarcarsi su qualsiasi volo, nave da crociera o traghetto diretto negli Stati Uniti.


L’ESTA è necessario sia per adulti che per minori, tutti rilasciati a titolo personale. Non va richiesto nel caso solo nel caso in cui si abbia già un visto o un passaporto americano.

Come dicevamo sopra, la richiesta ESTA può essere fatta interamente online attraverso la compilazione di un modulo. A differenza del visto, richiedere questa autorizzazione non solo è più facile e veloce, ma anche più economico.

La compilazione del modulo dura circa 5 minuti a persona, dopodiché si effettua il pagamento di €29,95 a persona. Per pagare sono accettati numerosi metodi: Visa, Mastercard, CartaSi, American Express, Postepay e persino PayPal.

Ma che durata ha un ESTA? La validità è di due anni dal momento del rilascio. Durante questo periodo di validità è possibile recarsi negli Stati Uniti illimitate volte, a patto che ciascun soggiorno negli USA non duri più di un massimo di 90 giorni consecutivi.

Assicurazione sanitaria di viaggio

Proprio come il visto o l’ESTA, l’assicurazione sanitaria di viaggio dovrebbe essere un punto imprescindibile dell’organizzazione di un viaggio negli USA.

Non bisogna dimenticare, infatti, che la sanità negli States non è pubblica e che qualsiasi tipo di intervento medico viene fatto pagare a caro prezzo! Ti basti considerare che per ingessare un braccio rotto vengono richiesti migliaia di dollari.

Prima di partire, dunque, sarà necessario stipulare una polizza per qualsiasi evenienza.

Carte di credito

Se al tuo arrivo avete intenzione di noleggiare un’auto per motivi di lavoro o per fare un viaggio on the road, tieni presente che ti verrà richiesta una carta di credito con i numeri in rilievo e con un massimale libero pari almeno alla cauzione richiesta.

Con l’American Express dovresti andare sul sicuro, ad ogni modo il consiglio che ti do è di verificare sempre prima le carte di credito accettate dall’autonoleggio.

Leggi anche: COME FARE LA VALIGIA PERFETTA: CONSIGLI SU COSA PORTARE IN VIAGGIO


Altre cose utili da sapere prima di partire

Una volta che ti sarai assicurata di avere il vostro ESTA o visto, di aver stipulato un’assicurazione e sanitaria e di aver richiesto la carta di credito, sarai quasi pronti per partire.

Ecco qualche altre informazioni che ti servirà per il tuo primo viaggio negli USA!

cose da fare prima di partire per gli Stati Uniti

Lasciare la mancia

Lo abbiamo imparato vedendo film e serie tv, negli States si usa lasciare la mancia quando si effettua qualsiasi pagamento. Ma come funziona esattamente?

Di norma viene lasciata una mancia pari al 15% del valore della spesa (nello scontrino è possibile trovare l’apposita voce per la tip).

Lasciarla non è formalmente obbligatorio, ma non farlo (o lasciare molto meno del 15%) è considerato un gesto decisamente maleducato.

Adattatore per la corrente

Negli Stati Uniti c’è un sia un diverso voltaggio (110 volts) che una differente frequenza (60hz): prima di partire, verifica le che i tuoi apparecchi elettronici supportino questi voltaggi e frequenze.

Se non li supportano, puoi risolvere facilmente questo problema portando con te un adattatore o un trasformatore se necessario.

Telefono e Internet

Prima di partire, ti consiglio anche di verificare con il tuo operatore le tariffe internazionali per la telefonia mobile e il traffico dati.

La soluzione migliore probabilmente è quella di acquistare una SIM locale, in modo da non avere addebitati costi spropositati per i Paesi extra UE.


Ora che hai segnato questi punti sei già a buon punto dell’organizzazione del tuo viaggio e una volta ricevuto l’ESTA USA sarai ufficialmente pronta a partire!


Ti potrebbe interessare anche