By Published On: 20/01/2017Categories: Food, NutrizioneTags: , ,

Finalmente è arrivato il nuovo anno, la befana si è portata via le feste natalizie e piano piano la routine inizia a tornare regolare. Si sa, ogni nuovo inizio ha bisogno di avere tutte le carte in regola per essere scoppiettante ed il successo non dipende soltanto dall’impegno sul lavoro, ma anche dal benessere psico-fisico.

Per questa ragione oggi vi darò alcuni piccoli suggerimenti per la remise en forme dopo le feste, per via di tutte quelle belle mangiate che possono aver un po’ appesantito il fisico rendendoci più pigri.

remise en forme dopo le feste

Remise en forme: ai ripari dopo Natale

Innanzitutto il trucco principale è porsi dei piccoli obiettivi, mangiare meno a volte non basta, è molto importante invece ricominciare con costanza a svolgere una leggera attività fisica.

Per chi di noi non è particolarmente allenato, può bastare una camminata a passo veloce di 30 minuti per almeno una volta al giorno (minimo indispensabile sono 3 giorni a settimana, meglio se 5).

Chiaramente, a questo va abbinata una dieta sana ed equilibrata con almeno 5 pasti al giorno (colazione, pranzo, cena e due spuntini) di cui pranzo e cena devono essere composti da un primo, un secondo ed un contorno.

Attenzione a non cedere alla tentazione di diete drastiche che promettono risultati immediati: niente dieta dissociata, niente pasti compensativi con solo un bicchiere di latte o gallette per “rimediare” dagli eccessi delle precedenti settimane!

[cta testo_cta=”DIETA DETOX: COSA MANGIARE E COME FUNZIONA” testo_btn=“Leggi l’articolo” href=”https://www.lefreaks.com/come-funziona-dieta-detox/”]

Se ci si sente particolarmente gonfi o appesantiti, una buona soluzione per la vostra remise en forme potrebbe essere quella di fare per almeno un mese di fila degli spuntini a base di frutta fresca di stagione o centrifugati e concedersi alla sera, prima di andare a dormire una tisana detossificante per eliminare i liquidi in eccesso: ideali quelle a base di frutti rossi, mela verde, thè verde o piante officinali.

Tra gli ingredienti che talvolta vengono utilizzati per preparare le tisane depurative troviamo le bacche di rosa canina, il tarassaco con i suoi fiori e le sue radici, le foglie di ortica, la betulla, la radice di bardana, l’ortica, i semi di finocchio, il cardo mariano, l’achillea e la salvia.

Questa tipologia di tisane agisce soprattutto a livello del fegato e dei reni, i principali organi che si occupano di detossificare l’organismo, per cui, potrebbe esserci un piccolo effetto collaterale legato all’aumento della diuresi, ma niente paura, se ciò avvenisse sarete sulla strada giusta verso la depurazione del vostro corpo.

In forma con 3 semplici passi…

Ricapitolando, i tre segreti principali per tornare in forma dopo le feste di Natale sono:


  • fare attività fisica almeno 3 volte a settimana (bastano 30 minuti)
  • fare 5 pasti equilibrati al giorno evitando diete drastiche 
  • bere tanta acqua e in particolare le tisane depurative*

Rimettersi in forma dopo le feste con questi semplici consigli sembra più semplice che mai… Che ne dite di provare?!

* Se vi domandate quale sia l’alimentazione più corretta per il vostro stile di vita e per perdere peso e siete alla ricerca di una tisana depurativa adatta da abbinare alla vostra alimentazione e al vostro stato di salute, il consiglio è sempre quello di rivolgervi al vostro nutrizionista o erborista di fiducia ed ottenere un rimedio perfetto per voi. A gennaio è tutto nuovo, perché non rinnovarci anche noi!

[cta testo_cta=”TISANE DRENANTI: QUALI SONO LE MIGLIORI IN COMMERCIO” testo_btn=“Leggi l’articolo” href=”https://www.lefreaks.com/tisane-drenanti/”]

SCOPRI TUTTI GLI ARTICOLI DELLA DOTT.SSA VERONICA GIACHÈ

Articolo a cura di Veronica Giachè 
Dietista specializzata in Scienze della Nutrizione Umana
Contatti: veronica.giach@gmail.com

Ti potrebbe interessare anche