fbpx

Acqua detox: tanti buoni motivi per berla e qualche ricetta semplice per prepararla

La prima regola per un'alimentazione sana e, più in generale, per una vita sana, è bere molto. Acqua in abbondanza, a tutte le ore del giorno, preferibilmente lontano dai pasti ma... Bere sempre e comunque! L'acqua aiuta a depurare l'organismo, a idratare la pelle e a mantenerci giovani dentro e fuori.

Ma non tutte le persone riescono a bere molto, così oggi ho pensato di farvi un piccolo consiglio per riuscire a bere di più: l'acqua detox, ossia l'acqua con frutta o verdura in infusione.

acqua detox con frutta e verdura in infusione

I benefici dell'acqua

Perché bere è così importante? Ecco alcuni semplici benefici dell'acqua sul nostro organismo:

  • Permette ai reni di funzionare in maniera corretta
  • Elimina le tossine 
  • Combatte la ritenzione idrica
  • Riduce la fame nervosa
  • Migliore la digestione
  • Mantiene i tessuti tonici e idratati
  • Favorisce lo sviluppo dei muscoli nei soggetti che praticano attività fisica

La quantità giusta da bere quotidianamente è quella che ci hanno sempre ripetuto fin da bambini: 1,5/2 litri al giorno (6/10 bicchieri). Al contrario, bere troppa acqua, rallenta la digestione e fa aumentare la pressione arteriosa.

Se non riuscite a bere molto nel corso della giornata, potete regolarvi a grandi linee nel seguente modo e sforzarvi soprattutto di rispettare la scaletta nel primo periodo per prendere questa sana abitudine:

  • 1 bicchiere di acqua a colazione 
  • 2 bicchieri di acqua a pranzo
  • 2 bicchieri di acqua a cena
  • mezzo litro di acqua lontano dai pasti

Bere di più grazie all'acqua detox con frutta infusa

Per stimolare la vostra voglia di bere, un'idea può essere appunto quella di preparare della acque detox, ossia infusi di acqua e frutta, verdura e spezie. In questo modo l'acqua, oltre ad acquisire un sapore gradevole e fruttato, assorbirà anche le vitamine della frutta e della verdura lasciate in infusione, divenendo un vero e proprio toccasana per il nostro organismo.

In particolare, questo tipo di bevanda è particolarmente consigliato per ridurre i gas intestinali e sgonfiare la pancia. Ovviamente, l'acqua detox in sé non farà certo miracoli ma è un valido aiuto per rendere più efficaci dieta ed esercizio fisico.

Dopo che alcune lettrici mi hanno chiesto qualche idea per realizzare delle acque detox aromatizzate, ho pensato di scrivere questo post e condividerle con tutti.

acqua detox con frutta e verdura in infusione

Ricette acqua detox

Preparare l'acqua detox con frutta e verdura infusa è davvero semplicissimo. Non si tratta di vere e proprie ricette, ma di semplici consigli sugli abbinamenti da provare. Qui di seguito trovate i miei preferiti:

  1. Mela e Cannella
  2. Cetriolo, Limone e Menta
  3. Fragole (si possono aggiungere anche Anguria e Rosmarino)
  4. Fragole e Kiwi
  5. Limone
  6. Limone, Lime e Arancia
  7. Tè verde, menta e Lime
  8. Cetriolo, Limone e Lime (e volendo Menta)
  9. Pompelmo, Mandarini e Cetrioli
  10. Pesca e Melone
  11. Mirtilli e Melagrana
  12. Ananas, Lime e Zenzero

Ciascun frutto è ricco di vitamine preziose per il nostro organismo e  potrete abbinare sapori e colori seguendo queste idee o sperimentandone di nuove. Ѐ preferibile scegliere sempre frutta e verdura di stagione e lasciarle in infusione per qualche ora, volendo anche tutta la notte.

La vostra acqua può essere consumata fresca o a temperatura ambiente ed è un ottimo modo per dissetarsi e depurare l'organismo, sgonfiando la pancia e stimolando la diuresi. Io personalmente bevo soprattutto acqua fresca con menta e limone e la trovo un'ottima bevanda dissetante e salutare per l'estate.

E voi avete già provato qualche ricetta per le vostre acque detox? Se volete sperimentare queste che ho scritto o suggerirne delle altre, sentitevi libere di commentare... Sono curiosa di conoscere le vostre esperienze con l'acqua detox! 🙂

31 comments

  1. Maria 14 agosto, 2014 at 11:54 Rispondi

    Bevo acqua e limone (spremuto). Non pensavo si potesse lasciare anche in infusione. Grazie mille, il tuo blog sta diventando sempre più bello e interessante!!!

    • Federica 14 agosto, 2014 at 12:26 Rispondi

      Grazie mille Maria <3 Questo feedback è importante per me, visto che proprio di recente ho iniziato ad affrontare anche temi nuovi come il l'alimentazione e il fitness...Insomma, sono proprio felice che sia utile a voi lettrici e che lo apprezziate! Continuerò sicuramente con ancora più grinta e motivazione, cercando sempre di trattare temi di comune interesse 🙂

  2. Tatiana 14 agosto, 2014 at 20:29 Rispondi

    Quant’è bella l’acqua Detox? 🙂 Scherzi a parte, io sono un cammello: bevo tantissimo!! Però credo sia un’ottima idea quella di invogliare a bere rendendo l’acqua più gradevole, io per esempio se non ho voglia di bere mi faccio delle belle tisane!!
    Kiss <3 <3

    • Federica 14 agosto, 2014 at 20:49 Rispondi

      Io inizio la giornata con un mega tazzone di tè verde…Poi bevo un sacco anche mentre mi alleno ogni giorno, durante i pasti e lontano…Insomma, sono un cammello anch’io 😀 E non mi faccio mancare nemmeno l’acqua detox 😉

  3. Eli 14 agosto, 2014 at 20:38 Rispondi

    Io ho l’orrenda abitudine di bere pochissimo… so quanto sia sbagliato e tutte le conseguenze che ne derivano. Devo sforzarmi. Probabilmente queste acque preparate con l’aggiunta di frutta/verdura mi sarebbero di aiuto. Le proverò senz’altro! 😀
    Grazie per le dritte Fede! sempre preziosa :-*

    • Federica 14 agosto, 2014 at 20:53 Rispondi

      Grazie a te per il commento! 🙂
      Lo sappiamo che bere fa bene insomma, nessuna novità…però è anche vero che molte persone non hanno questa abitudine, compresa te a quanto mi dici…bisogna sforzarsi il primo periodo e farla diventare la normalità! Magari inizia contando i bicchieri d’acqua come ho scritto nel post…con 10 al giorno vai sul sicuro!
      Le tisane e i tè sono un’altra ottima idea per bere più acqua…e vedrai che i benefici si sentono su tutto il corpo: pelle più idratata e compatta, capelli più luminosi, pancia sgonfia…Fa benissimo alla salute in generale 😉

      • Eli 15 agosto, 2014 at 13:56 Rispondi

        Sì, il tuo suggerimento dei bicchieri è ottimo. Penso farò così. Se guardo una bottiglia da un litro e mezzo d’acqua mi si chiude lo stomaco e non riesco a bere… devo trovare soluzioni alternative 😀 Anche tè e tisane, come suggerisci tu, esatto! 😀
        Spero che, col tempo, diventi un’abitudine anche per me! 😀

  4. miky 20 ottobre, 2014 at 11:12 Rispondi

    Ciao Fede!innanzitutto grazie (ho letto tutto ciò che hai scritto su Kayla Itness e ho acquistato anche le guide per i workout). Io e l’acqua abbiamo litigato e proprio “non ci parliamo”!!Ahahaha! Durante il giorno bevo veramente poco. Provo a seguire l’idea dell’acqua detox e mi impegnerò.

    • Federica 20 ottobre, 2014 at 12:26 Rispondi

      Io al contrario non so spiegarmi come sia possibile che per alcuni sia tanto difficile bere 😛
      Devi impegnarti, prova di tutto, anche tisane e tè verde 🙂

  5. carolina 31 ottobre, 2014 at 11:41 Rispondi

    Ciao! Complimentissimi per il blog, scrivi cose molto interessanti ed è ammirevole la tua forza di volontà!
    Ho una piccola domanda (forse stupida), per fare l’acqua detox consigli di mettere in infusione frutta e verdura…cosa intendi? far scaldare l’acqua con la frutta dentro?
    Grazie mille!

    • Federica 31 ottobre, 2014 at 14:54 Rispondi

      Ciao Carolina! Puoi mettere la frutta/verdura in infusione nell’acqua tiepida e lasciarla riposare, oppure anche nell’acqua fredda per una notte intera…A tua discrezione, ma non credo acqua bollente come per il tè 😉

  6. lely 3 dicembre, 2014 at 10:53 Rispondi

    Ho fatto prendere l abitudine a mio padre di bere tutte le mattine un infuso di limone menta e cetriolo, diuretico e dissetante è il risveglio per il mio organismo prima della colazione!

  7. Monica 3 gennaio, 2015 at 22:25 Rispondi

    Ciao! Complimenti per il tuo blog…ho avuto un bimbo che ora ha due anni e sto cercando di rimettermi in forma (non bevo nulla tra l’altro!!!)…seguirò i tuoi consigli e tornerò alle regole base dell’alimentazione ma soprattutto ci metterò molto impegno…per la bikini body guide non so se riuscirò a seguire un programma giornaliero (tra lavoro e bimbo ho sempre i minuti contati)…complimenti ancora e continua così!

    • Federica 3 gennaio, 2015 at 23:27 Rispondi

      Ciao Monica 🙂
      Grazie per i complimenti! Ti faccio un grande in bocca al lupo…Spero che riuscirai a raggiungere i tuoi obiettivi, un bacione! :*

  8. angela 14 gennaio, 2015 at 14:50 Rispondi

    Ciao Federica! Forse questa domanda è un po’ stupida però…cosa ci fai con la frutta e le verdure dopo bere l’acqua detox ? Si mangiano? Si buttano? Grazie!

    • Federica 16 gennaio, 2015 at 14:55 Rispondi

      Mmmm sai che la domanda non è affatto stupida? Io penso che si possa mangiare e usare normalmente, però stando in effusione perdono parte delle vitamine e sostanze nutritive…sicuramente saziano allo stesso modo ma non ne ricavi gli stessi valori nutrizionali probabilmente 🙂

  9. valeria 11 aprile, 2015 at 16:15 Rispondi

    ciao, sto iniziando anche io con le acque detox.. le trovo buonissimi..e mi hai dato ottime idee per abbinare la frutta… solo una domanda… nn riesco a trovare questi barattolini supersfiziosi, dove li hai comprati

    • Federica 12 aprile, 2015 at 10:33 Rispondi

      Ciao Valeria, le foto non sono le mie…Però qualche barattolino carino potresti trovarlo da Tiger, Ikea, Maison du Monde e altri negozi simili per l’arredamento della casa 🙂

  10. Nilyah 2 giugno, 2015 at 09:10 Rispondi

    Brava Fede, l’argomento é topico per chi segue una sana alimentazione!
    Ti aggiungo un paio di dritte frutto dei miei anni di diete, nutrizionisti e ricerche:
    – acqua calda con il limone: fin dai tempi degli antichi egizi il limone ha sempre rappresentato il frutto detox per eccellenza. Con acqua fredda o da solo ha una buona carica di proprietà disintossicanti ma é con l’acqua calda che sprigiona tutte le sue capacità. Inserisci mezzo limone sbucciato in un termos, versaci acqua calda/bollente e tieni il termos con te tutta la giornata facendo piccoli sorsi ogni mezz’ora. Risultati pazzeschi!
    – acqua e cipolla: questa ricetta é un toccasana per pochi coraggiosi ma ha la capacità di purificare e drenare come nessun altro mix naturale al mondo. La sera prepara una tazza con acqua calda e sbuccia qualche fetta di cipolla. Immergi e lasciala tutta la notte. La mattina filtra con un colino la cipolla e bevi l’acqua fredda. Lo so, roba per stomaci forti, ma non hai idea come drena!
    Un bacione grande!!

  11. Magda 23 giugno, 2015 at 23:03 Rispondi

    Io, ancora adolescente, ho il problema di bere pochissimo.Tranne quando ho allenamento che bevo mezzo litro circa. Bevo un bicchiere di acqua al giorno/2 ma il the a pranzo. Il problema é che questo è molto zuccherato non mi disseta anzi e ne bevo troppo.Non bere mi ha causato anche problemi di stitichezza ma anche dolori.Mia mamma mi sprona a vere anche se fatico.Proverò auesti infusi e ti so dire. Grazie mille per i consigli

    • Federica 25 giugno, 2015 at 09:04 Rispondi

      Quella del tè è veramente una cattiva abitudine che dovresti eliminare…Magari all’inizio farai fatica, ma le bibite zuccherate sono assolutamente controindicate in una dieta sana 🙂
      E devi bere almeno 8/10 bicchieri d’acqua al giorno! In bocca al lupo! 🙂

  12. Valentina 28 luglio, 2015 at 12:11 Rispondi

    Io sono totalmente innamorata delle acque detox ma quella che preferisco in assoluto è che faccio con pii frequenza è zenzero, limone, cetriolo e menta. Fresca, dissetante, depurativa, energizzante e digestiva!

  13. ileana 11 settembre, 2015 at 10:36 Rispondi

    Ciao!
    Io non sono una che beve molto,anzi direi che bevo proprio poco pur essendo del rutto consapevole che non va bene per noente…devo dire che ho provato la famosa detox e mi ha aiutato moltissimo l’inverno passato…
    Vorrei ricominciare a farle,ma vorrei degli spunti per cambiare in po’ la combinazione…
    Non ho mai assaggiato quelle con cetrioli…le farò e le combinerò con la frutta…
    Volevo solo fare una domanda,quella con il tè verde,il tè deve essere in foglie ovviamente?
    Grazie mille

  14. dea 8 maggio, 2016 at 15:01 Rispondi

    IO DI SOLITO FACCIO L’ACQUA DETOX SOLO CON IL LIMONE IN INFUSIONE,MA ANCHE MELA E CANNELLA DEVE ESSERE BUONISSIMA!LA PROVERO’!:)

  15. Marta Magni 16 luglio, 2017 at 02:55 Rispondi

    Ciao, ma bisogna lasciarla in infusione in un barattoko di vetro o va bene anche di pkastica? Ho appena comprato un dispenser x provare a farle.ma è di plastica. Grazie

Leave a reply

*