Guida Fitness BeFit4Summer parte #3

BeFit4Summer settimane 5-6

La nostra guida fitness BeFit4Summer arriva a metà: con la conclusione della quarta settimana dovreste aver già iniziato a vedere i primi risultati e sono certa che, se avete fatto tutto per bene fin qui, non mancheranno di certo. I primi cambiamenti potranno sicuramente essere:

  • aspetto più snello, perdita di qualche centimetro e 1-2 chili (se avevate bisogno di dimagrire!);
  • muscoli più tonici e definiti;
  • maggiori energie;
  • tutti i benefici connessi a una vita più attiva: sonno migliore, postura migliore, umore migliore, meno stress...

Vi riconoscete in qualcuno di questi punti? Io personalmente in tutti, e non potrei esserne più felice! 🙂

Per "festeggiare" questo primo traguardo di metà percorso, lo scorso sabato abbiamo organizzato un allenamento di gruppo qui a Roma, svolgendo insieme alle ragazze presenti il secondo circuito della guida. Presto vi racconterò meglio di questo evento e spero anche di poter vedere qualcuna di voi lettrici a uno dei prossimi appuntamenti!

Spero che l'allenamento vi stia piacendo e ora vi lascio ai nuovi esercizi per le settimane 5 e 6, il lavoro si fa sempre più intenso per cui stringete i denti e preparatevi a sudare!!!

Da sapere prima di iniziare

Quando e come allenarsi

Ecco un esempio di come potete strutturare il vostro allenamento:

  • lun, merc, ven circuito + 20/25 minuti di camminata veloce o corsetta

Oppure

  • lun, merc, ven circuito
  • 40/45 minuti di camminata veloce o corsetta 1-2 giorni aggiuntivi a scelta

Prima e dopo l'allenamento

  • eseguire 4/5 minuti di riscaldamento o stretching prima di iniziare
  • eseguire 4/5 minuti di stretching dopo l'allenamento

Cosa serve

  • Nulla, tutti gli esercizi sono tutti a corpo libero e a carico naturale.

CHE METODO UTILIZZA QUESTA GUIDA? PER SAPERNE DI PIÙ LEGGI QUI.

Gli esercizi

Ecco la tabella riassuntiva delle settimane 5-6 e a seguire l'esecuzione illustrata degli esercizi:

Sumo Squat Knee Up: Le gambe sono molto divaricate e le punte dei piedi ruotate verso l’esterno;
mantenendo la schiena dritta piegare le gambe facendo attenzione che le ginocchia seguano la stessa
direzione dei piedi; espirando distendere le gambe contraendo i glutei e slanciare una gamba verso il petto flettendo il ginocchio in avanti poi ritornare alla posizione di partenza. Alternare lo slancio anteriore delle gambe.

befit4summer guida fitness gratuita dimagrire tonificare

Twist Sit Up: In appoggio sulla schiena con gambe piegate e piedi leggermente divaricati, mani dietro la testa e gomiti abbastanza larghi ma non a contatto con il suolo; espirando sollevare il tronco aggiungendo una rotazione (twist) del busto su un lato; srotolando la schiena tornare alla posizione di partenza; alternare la rotazione ad ogni movimento.

Front Back Lunge: In piedi a gambe leggermente divaricate; eseguire un affondo in avanti; il ginocchio della gamba in affondo non dovrà superare la punta del piede; espirando distendere la gamba contraendo quadricipite e gluteo per passare dlla posizione di partenza ad un affondo dietro. Il ginocchio della gamba in piegata non dovrà superare la punta del piede; espirando distendere la gamba e ritornare alla posizione di partenza; alternare le gambe nell’esecuzione del doppio affondo.

Skip alto: In piedi a gambe leggermente divaricate; eseguire dei saltelli sul posto flettendo il ginocchio in avanti e sollevandolo fino all’altezza dell’ombelico; ogni sollevamento è associato ad un breve e intensa espirazione ed allo slancio in avanti del braccio controlaterale al ginocchio sollevato; eseguire i movimenti con velocità medio alta.

4 Squat 180° Jump: In piedi a gambe leggermente più divaricate dell’ampiezza delle spalle; eseguire 3 squat completi ed effettuare un salto di 180 gradi a destra o a sinistra durante la fase di distensione del 4° squat; ricominciare ad eseguire i movimenti e ripetere il salto nella fase di estensione del quarto squat; alternare la direzione del salto tra destra e sinistra.

Twist sit up a gambe distese: Stessa esecuzione del Twist Sit Up ma lasciando le gambe distese a contatto con il terreno per tutta la durata del movimento.

Pike Plank: Da posizione di plank sui gomiti; Espirando sollevare il bacino verso l’altro tenendo la schiena dritta; le spalle formano un unica linea con i gomiti la schiena e il bacino; il corpo forma una V capovolta; tenere la posizione per 10 secondi e ritornare nalla posizione di plank per altri 10 secondi.

Mountain climbers: In posizione di plank sulle mani, spalle allineate ai polsi; espirando avvicinare il ginocchio al petto senza poggiare il piede al suolo; distendendo la stessa gamba ritornare alla posizione di partenza; alternare il movimento con entrambe le ginocchia con la massima velocità possibile.

Ab Bikes: Schiena poggiata a terra, testa sollevata dal suolo e poggiata tra le mani, gomiti larghi; piedi sollevati dal suolo, ginocchio destro flesso e vicino al tronco, gamba sinistra distesa a formare un angolo di circa 30° con il terreno; espirando alternare la posizione degli arti inferiori avvicinando al ginocchio il gomito controlaterale eseguendo una leggera torsione del tronco; eseguire il movimento con velocità medio-alta.

Push Away: In piedi a gambe leggermente divaricate; piegare le gambe avvicinandosi lentamente al suolo con braccia protese in avanti e pronte a ricevere il carico del corpo (2); una volta poggiate le mani a terra (3) eseguire una rapidissima distensione delle braccia espirando e spingendo verso l’alto (4); assecondare con le gambe il movimento di spinta delle braccia fino a tornare nella posizione di partenza (5).

Lay down push up: Dalla posizione di plank in appoggio sulle mani (1); piegare le braccia poggiando contemporaneamente a terra torace bacino e gambe (2); distendere in avanti le braccia battendo le mani e velocemente riportare in appoggio sotto le spalle (3 e 4); espirando distendere le braccia tenendo i gomiti vicini ai fianchi e ritornare nella posizione di partenza (5 e 6).

Toe Touches: Schiena in appoggio a terra; gambe unite distese e sollevate verso l’alto con punte dei piedi rivolte verso il viso; braccia distese verso l’alto; scapole e testa leggermente sollevate da terra; espirando toccare le le punte delle dita dei piedi con le punte delle dita delle mani e ritornare alla posizione di partenza; eseguire i movimenti alla massima velocità di esecuzione senza poggiare spalle e testa a terra.

 

 

BEFIT4SUMMER: PRIMA PARTE - SECONDA PARTE - QUARTA PARTE - QUINTA PARTE

 

Progetto a cura di: Federica Orlandi
Esercizi a cura di: Davide Mocciolella
Photo Credits: Eugenio Mariani
Grafica e Logo: Leandra Vitali
Abbigliamento: Pink Soda Sport

Leave a reply

*