By Published On: 15/01/2020Categories: ItaliaTags:

Spesso per visitare dei luoghi davvero memorabili non serve andare troppo lontano da casa: nei dintorni di Roma ci sono tantissimi paesini e borghi medievali da scoprire anche con gite fuori porta di un giorno, come nel caso di Bracciano.

Come leggevo sul blog di Expedia qualche giorno fa, proprio a Bracciano è possibile ammirare uno dei Castelli medievali più belli e meglio conservati d’Italia, così ho pensato di scrivere questa piccola guida su cosa vedere a Bracciano per visitarla in un giorno.

cosa vedere a bracciano
Vista di Bracciano

Il borgo di Bracciano

Bracciano è un piccolo comune della provincia di Viterbo, a circa 40 km a nord della capitale e sorge in posizione dominante sull’omonimo lago, detto anche Lago Sabatino.

Bracciano è la meta ideale per una gita fuori porta di un giorno con la propria dolce metà o con la famiglia, visti i punti d’interesse storici e naturalistici. Proprio per questo il centro storico di Bracciano è uno dei borghi più rinomati e amati del Lazio.

Tra le cose da vedere a Bracciano, il Castello Orsini-Odescalchi si presta a interessanti visite culturali, mentre il lago offre anche la possibilità di passeggiate, balneazione e picnic nella bella stagione.

Il borgo vero e proprio si sviluppa principalmente lungo il corso principale Via Principe di Napoli, dove sorgono numerose attività commerciali e che conduce direttamente al Castello.

Ai piedi del castello si estende una fitta rete di stradine con abitazioni in pietra lavica e pavimenti lastricati di sanpietrini. Con una breve passeggiata si può raggiungere il belvedere su Via della Sentinella, dove c’è uno slargo con alberi e panchine dove concedersi un momento di pace in contemplazione del bel panorama.

Cosa vedere a Bracciano: Il Castello Orsini-Odescalchi

Se a rendere Bracciano famosa non bastasse l’omonimo lago, ecco che il Castello Orsini-Odescalchi arriva in suo soccorso in modo più memorabile che mai!

Il Castello si erge maestosamente in Piazza Mazzini ed è circondato da cinque torrioni circolari alquanto imponenti, resi ancor più suggestivi dalle piante rampicanti che vi crescono sopra e cambiano colore in tutte le stagioni.


Edificato nel XV secolo dalla famiglia Orsini sopra i resti di una rocca medievale, il Castello conserva ancora al suo interno magnifici affreschi e mobili d’epoca, e non a caso è considerato una tra le dimore signorili fortificate più eleganti d’Italia.

Il castello, aperto al pubblico nel 1952 da Livio IV Odescalchi, è oggi visitabile pagando un biglietto d’ingresso di €8,50 e viene spesso usato per ricevimenti, per celebrare matrimoni e per altri eventi privati o di carattere culturale.

cosa vedere a bracciano Castello Orsini-Odescalchi
Via Principe di Napoli con vista sul Castello Orsini-Odescalchi

Cosa fare a Bracciano: Una passeggiata sul lago

Se il bel tempo lo consente, non si potrà visitare Bracciano senza fare almeno una passeggiata al lago, dove in estate è possibile anche fare il bagno in dei tratti di spiaggia attrezzata.

È possibile anche trascorrere un pomeriggio tranquillo dando da mangiare alle papere e ai cigni, acquistando il granturco direttamente da uno dei chioschi sulla strada per poche monete.

lago di bracciano
Il Lago di Bracciano dal belvedere

Dove mangiare a Bracciano

Se tra una passeggiata e l’altra dovesse venirvi appetito, non mancano nemmeno degli ottimi ristoranti dove mangiare a Bracciano!

Ecco qualche indirizzo utile:

  • Casa D Ristorantino: Un locale confortevole e raffinato in cui il proprietario Danilo vi accoglierà con un aperitivo a base di frittura vegetariana consigliandovi le specialità del ristorante. La location? Una suggestiva cantina del ‘500 in cui gustare piatti di qualità a base di carne e di pesce (sia di lago che di mare). Piazza Roma, 18
  • Trattoria del Castello: proprio ai piedi del castello, in Piazza Giuseppe Mazzini, troviamo questa trattoria che propone piatti tipici della cucina laziale a base di carne e di pesce. Si tratta di un locale accogliente e familiare all’interno di un palazzo del ‘500 con vista sul Castello e la possibilità di mangiare all’aperto nella bella stagione. Piazza Giuseppe Mazzini, 1
  • Osteria del Borgo: situato nel cuore di Bracciano dal 1921, questo locale è nato come osteria, e oggi è diventato un ristorante conosciuto ed apprezzato. Le proposte dello chef si ispirano alla cucina mediterranea con piatti espressi di pesce, carne e vegetali, basati unicamente su prodotti freschi giornalieri. Piazza Roma, 8
centro storico bracciano
Vista panoramica del centro storico di Bracciano

Cosa visitare nei dintorni di Bracciano

Bracciano sorge nel cuore della Tuscia Viterbese, molto apprezzata per le sue bellezze paesaggistiche e per l’offerta enogastronomica: in poche parole, posti bellissimi in cui mangiare divinamente!

Se vi state chiedendo cosa vedere a Bracciano in una sola giornata, forse non avrete tempo per esplorare gli altri borghi che sorgono sul lago. Se invece vi fermerete qualche giorno, allora non vi mancherà il modo di visitare anche Anguillara Sabazia e Trevignano Romano che consentono di effettuare piacevoli passeggiate nel centro storico e lungo le coste del lago.

A circa 13 km da Bracciano si trova poi la città abbandonata di Monterano, famosa per la sua chiesa sconsacrata usata anche come set cinematografico in moltissimi film. Qui ogni Natale si svolge il presepe vivente, di una bellezza davvero unica.

In tutti questi borghi, inoltre, si svolgono spesso sagre di prodotti tipici locali da non perdere… Un’ottima scusa per organizzare una gita fuori porta nei dintorni di Roma!


Ti potrebbe interessare anche