By Published On: 27/07/2023Categories: LifestyleTags: , , ,

In un’epoca in cui i nostri dispositivi digitali sono diventati una parte fondamentale delle nostre vite, non possiamo ignorare l’impatto energetico che hanno sul nostro ambiente

Se mi seguite da tempo, sapete che questo tema mi sta molto a cuore ed ecco perché, prendendo spunto dall’articolo di ExpressVPN sui consumi legati ai dispositivi tecnologici, ho deciso di parlarne in questo nuovo articolo, soprattutto perché sono la prima a fare un elevato consumo di dispositivi digitali, in casa e non solo!

Dall’utilizzo eccessivo degli smartphone alle ore passate davanti ai computer, è arrivato il momento di prendere in considerazione i nostri consumi legati alle abitudini digitali e scoprire come possiamo essere più eco-friendly senza sacrificare la nostra connessione con il mondo virtuale.

In questo articolo, quindi, vi guiderò attraverso alcuni consigli utili e pratici per ridurre il nostro impatto energetico e vivere in modo più sostenibile. Iniziamo?

1. La potenza nascosta dei nostri dispositivi

I nostri dispositivi digitali hanno un impatto energetico notevole, soprattutto quando li lasciamo accesi senza utilizzarli

Per questo motivo, quando non stai usando il tuo computer o il televisore, assicurati sempre di spegnerli completamente

Inoltre, ti consiglio di controllare le opzioni di risparmio energetico su tutti i tuoi dispositivi e attivarle, così da ridurre il consumo quando sono inattivi per un po’ di tempo.

2. La lotta contro gli standby

Scommetto che, almeno una volta, ti sei chiesto perché la tua bolletta elettrica è così alta, nonostante tu non abbia lasciato niente acceso. 

La colpa spesso è degli standby dei dispositivi elettronici, come i caricabatterie, le console di gioco e le televisioni. 


Anche quando sembra che siano spenti, in realtà continuano a consumare energia in modalità standby

La soluzione? Utilizza una ciabatta con interruttore o stacca direttamente i dispositivi dalla presa quando non li usi. In questo modo, eviterai di sprecare preziosa energia!

3. La danza della luce

Non possiamo dimenticare il potere delle luci nella nostra lotta per il risparmio energetico

Sì, le luci possono rendere un ambiente accogliente, ma ricorda di spegnerle quando esci dalla stanza

Inoltre, ti consiglio di sostituire le lampadine tradizionali con lampadine a LED a basso consumo, che durano più a lungo e consumano meno energia… Io l’ho già fatto e ho riscontrato una grande differenza, tu cosa aspetti?!

4. Un amore chiamato modalità aereo

Quando sei in viaggio o in situazioni in cui non hai bisogno di essere costantemente connesso, imposta la modalità aereo

Disattivando tutte le connessioni wireless, il tuo smartphone consumerà molta meno energia

Questo semplice trucco ti aiuterà anche a goderti il momento presente, senza le distrazioni degli avvisi e delle notifiche… e salverai la batteria per i momenti davvero utili!

Leggi anche: GLI ACCESSORI PER IL TUO SMARTPHONE DI CUI NON POTRAI PIÙ FARE A MENO

5. La gioia del multitasking energetico

Sai quali attività digitali consumano più energia? Guardare video in streaming e giocare online. Quindi, perché non metterle insieme e fare un po’ di multitasking energetico? 


Guarda i tuoi show preferiti mentre fai esercizio fisico o mentre cucini. In questo modo, sfrutterai al meglio il tuo tempo e ridurrai il consumo energetico complessivo.

6. La saggezza degli aggiornamenti e delle app in background

Le app che funzionano in background e gli aggiornamenti automatici sono dei piccoli vampiri energetici.

Imposta il tuo smartphone e il tuo computer in modo da controllare manualmente gli aggiornamenti e chiudere le app che non stai utilizzando. 

Questo permetterà di risparmiare energia e migliorare anche le prestazioni del dispositivo… Ci avevi pensato?

7. La potenza del sole (e del vento)

Se vuoi davvero fare la differenza in termini di consumo energetico, pensa a una soluzione più sostenibile a lungo termine, come l’energia solare o eolica

Installare pannelli solari sul tetto o utilizzare una piccola turbina eolica nel tuo giardino può fornire energia rinnovabile per la tua casa e ridurre drasticamente la tua dipendenza dalle fonti tradizionali.

A fronte di un modesto investimento iniziale, ti assicuro che vedrai i frutti della tua scelta sul medio e lungo periodo

Conclusione

La nostra vita digitale non deve essere necessariamente in contrasto con la sostenibilità

Con piccoli cambiamenti nelle nostre abitudini, possiamo ridurre significativamente il nostro impatto energetico e contribuire a preservare il nostro ambiente. 

Ricapitolando, ecco i preziosi consigli che abbiamo visto in questo articolo:


  • Spegni completamente i dispositivi digitali quando non li usi
  • Utilizza una ciabatta con interruttore per evitare gli standby dei dispositivi elettronici
  • Spegni le luci quando esci dalla stanza e usa lampadine a LED a basso consumo
  • Sfrutta la modalità aereo quando non hai bisogno di connessione costante
  • Fai multitasking energetico, unendo attività ad alto consumo energetico
  • Gestisci manualmente gli aggiornamenti e le app in background per ridurre il consumo
  • Considera l’energia solare o eolica come una soluzione sostenibile a lungo termine

Se seguirai in tutto o in parte i consigli forniti in questo articolo, diventerai un campione – o una campionessa – della sostenibilità digitale

Ricorda: ogni piccolo gesto conta e insieme possiamo fare la differenza! 

Prendiamoci cura del nostro pianeta e delle future generazioni, mentre continuiamo a goderci il mondo digitale in modo più responsabile ed eco-friendly.

E tu che buone abitudini stai mettendo in pratica per ridurre il tuo impatto? Fammelo sapere nei commenti!

Leggi anche: CONSIGLI PRATICI PER RIDURRE IL CONSUMO DI PLASTICA USA E GETTA

Ti potrebbe interessare anche