Here’s a thought for every man who tries to understand
What is in his hands
He walks along the open road of love and life
Surviving if he can

Bound with all the weight of all the words he tried to say
Chained to all the places that he never wished to stay
Bound with all the weight of all the words he tried to say
As he faced the sun he cast no shadow

“Cast no shadow” è la canzone degli Oasis che preferisco. A lungo mi sono chiesta a cosa si riferisse la frase che fa da titolo alla canzone stessa e che significa più o meno “quando si trovava di fronte al sole non faceva ombra”. Non capivo la relazione tra questo stato di immaterialità e il senso complessivo del testo, che sostanzialmente parla di una persona insoddisfatta della propria vita. Cercando online mi è sembrata plausibile la spiegazione di qualcuno che diceva che “he cast no shadow” indichi il fatto che questa persona non conosca il senso della propria vita, perché ha sempre fatto e detto ciò che gli altri si aspettavano da lei ed è come se il vuoto che ha dentro si traducesse in un corpo che non ha sostanza, e quindi non fa ombra. Mi è sembrato un pensiero molto affine a ciò che provo in questo momento, e la canzone continua a piacermi più che mai.

Credo che anche stavolta la scelta degli abiti, dei colori, e del trucco diverso dal solito, tradisca il mio umore…Ma ogni tanto va bene anche nascondersi dietro un trucco pesante e degli stivali con le borchie, se le parole non bastano a esprimere ciò che si sente dentro.

[wpca_cookie_allow_code level=”4″][/wpca_cookie_allow_code]

WHAT I WAS WEARING
Dress – Rinascimento
Shoes – Betty London
Hat – H&M
Bag – Stradivarius
Bracelet – Mavi’s Star
Tights – Tezenis

Ti potrebbe interessare anche