By Published On: 12/09/2023Categories: Arte, RomaTags: , , ,

Settembre è iniziato da poco e in queste settimane abbiamo ufficialmente fatto rientro alla solita routine in città. La fine dell’estate, però, porta con sé anche molti aspetti positivi, come la possibilità di tornare a vivere i musei e godersi tante belle mostre prima che finiscano e attendere quelle nuove che stanno per iniziare.

L’autunno a Roma è davvero una stagione magica, non solo per le ottobre romane che ci attendono e la luce unica di questo periodo dell’anno: questo è anche il momento ideale per immergersi nell’arte, per lasciarsi ispirare dalle espressioni creative dei grandi maestri e dei talenti emergenti.

D’altronde lo sappiamo bene, nella Capitale ogni strada è un museo a cielo aperto, ma le mostre offrono un’esperienza più intima e approfondita, permettendoci di esplorare mondi artistici unici. Per questo motivo oggi voglio segnalarvi ben quattro mostre straordinarie che non dovete perdere in questo periodo, di cui una persino gratuita!

“Arnaldo Pomodoro” al Palazzo della Civiltà Italiana

Fino al 01 ottobre, il Palazzo della Civiltà Italiana ospita un’esposizione dedicata a uno dei più importanti scultori contemporanei, Arnaldo Pomodoro.

Il Grande Teatro delle Civiltà” presenta un viaggio attraverso le opere dell’artista dagli anni ’50 fino a oggi, accompagnato da materiali come appunti e bozzetti che ci svelano il suo mondo creativo.

Questa mostra esplora il profondo legame di Pomodoro tra le arti visive e sceniche, offrendoci una prospettiva unica sulla sua genialità.

E la cosa migliore? L’ingresso è gratuito, quindi non c’è scusa che regga per non visitarla!

Mostre da non perdere a Roma settembre 2023 "Arnaldo Pomodoro" al Palazzo della Civiltà Italiana

“INFINITY. Michelangelo Pistoletto” al Chiostro del Bramante

Al Chiostro del Bramante trovate “INFINITY. Michelangelo Pistoletto. L’arte contemporanea senza limiti”. Questa straordinaria mostra celebra 60 anni di produzione artistica di Pistoletto, con opere che abbracciano il periodo dal 1962 al 2023.

Attraverso cinquanta opere e quattro installazioni site-specific, ci invita a cambiare prospettiva sulla realtà. E non mancano le opere interattive che renderanno la vostra visita divertente e coinvolgente.


Preparatevi a immergervi in un mondo di forme e colori, e non dimenticate di segnare sul calendario che questa mostra sarà aperta fino al 15 ottobre 2023, quindi fate in fretta!

Mostre da non perdere a Roma settembre 2023 "INFINITY. Michelangelo Pistoletto" al Chiostro del Bramante

“Sembra Vivo!” a Palazzo Bonaparte

Palazzo Bonaparte ospita “Sembra Vivo!”, un’originalissima mostra sulla scultura iperrealista.

Qui potrete ammirare 43 opere di 29 artisti internazionali che vi guideranno attraverso l’iperrealismo dagli anni ’70 fino ai giorni nostri.

Queste opere sono così realistiche che vi faranno dubitare della realtà stessa, ma saranno anche in grado di farvi sussultare per la profondità delle emozioni umane che rappresentano.

La mostra rimarrà aperta fino all’08 ottobre 2023, quindi non perdete l’opportunità di far parte di questa esperienza unica, per la prima volta in Italia.

Leggi anche: SEMBRA VIVO! – LA SCULTURA IPERREALISTA IN MOSTRA A PALAZZO BONAPARTE

Mostre da non perdere a Roma settembre 2023 "Sembra Vivo!" a Palazzo Bonaparte

“BAD TIMING” a Villa Medici

Nel piazzale di Villa Medici una pioggia di automobili ha fatto la sua comparsa: forse vi chiederete come sia possibile!

Si tratta di “BAD TIMING” di Théo Mercier, un’emozionante mostra personale dell’artista, che trasforma gli spazi interni ed esterni della Villa in un mondo distopico e surreale.

Le opere di Mercier – ex borsista di Villa Medici- riflettono sull’incontro tra l’arte classica e contemporanea, creando una sorta di memoria dei rifiuti che lascia molte interpretazioni possibili ai visitatori.

Attraverso sculture ibride create con statue classiche della collezione di Villa Medici ed elettrodomestici recuperati nelle discariche di Roma, questa mostra completa la fusione tra due mondi affascinanti.


Vi consiglio di non perdere questa esperienza, la mostra è visitabile fino all’08 ottobre 2023.

Mostre da non perdere a Roma settembre 2023 "BAD TIMING" a Villa Medici

Conclusione

Settembre a Roma è un momento magico per immergersi nell’arte contemporanea e scoprire le opere di artisti straordinari: alcuni di essi non hanno bisogno di presentazioni, altri sono nuovi nomi interessanti e tutti da scoprire.

Da Arnaldo Pomodoro a Michelangelo Pistoletto, passando per la scultura iperrealista e il mondo surreale di Théo Mercier, queste mostre che vi ho segnalato offrono esperienze uniche e coinvolgenti.

Che siate appassionati d’arte o semplicemente in cerca di una giornata divertente e istruttiva, sono perfette pertrascorrere qualche ora diversa dal solito, ricca di stupore, bellezza ed emozioni.

E ora non mi resta che augurarvi buona visita!

Ti potrebbe interessare anche