Musement Firenze: visitare gli Uffizi e il Duomo

A novembre ho trascorso un mese intero nella splendida Firenze per motivi di studio: una città in cui ero già stata come turista in un paio di occasioni, ma mai con abbastanza tempo per visitare gli Uffizi o entrare nel Duomo. Ecco perché, stavolta, mi sono organizzata per riuscire a fare tutto e, con l'aiuto di Musement, ho preso tutti i biglietti necessari per queste attrazioni.

Se anche voi state pensando di visitare Firenze, il mio consiglio è quello di informarvi prima e acquistare i biglietti in anticipo. Per questo Musement è l'ideale, perché vi consente di:

  • scoprire le principali attrazioni e i luoghi di interesse presenti in città
  • acquistare biglietti singoli per il luogo che vi interessa
  • acquistare biglietti cumulativi per più attrazioni
  • prenotare direttamente tour e visite guidate
  • acquistare biglietti salta fila e risparmiarvi lunghe code all'ingesso

Nel post di oggi vi racconterò la mia esperienza e le mie opinioni su Musement!

Musement Firenze

Musement Firenze: visitare gli Uffizi

Per visitare gli Uffizi ho scelto un tour guidato di 3 ore per piccoli gruppi con Musement: eravamo circa una decina di persone e per tutto il tempo della visita abbiamo avuto la guida a nostra disposizone.

Come funziona la visita degli Uffizi con Musement? Innanzitutto ho acquistato la mia esperienza sul sito scegliendo il giorno e l'orario tra quelli disponibili, poi ho stampato il mio voucher e ho aspettato il giorno dell'appuntamento. Non ho dovuto pensare ad altro: nel giorno concordato mi sono recata con mezz'ora d'anticipo all'ingresso n.3 della Galleria degli Uffizi e ho trovato la guida ad attenderci presso il meeting point indicato.

Lei stessa si è fatta carico di ritirare i nostri biglietti in biglietteria e ce li ha consegnati insieme a un auricolare collegato al suo microfono. Per tutto il tempo della visita abbiamo potuto ascoltare la sua spiegazione direttamente dall'auricolare, così da non perderci nemmeno una parola!

Questo ci ha dato la possibilità di muoverci anche con un minimo di autonomia all'interno delle sale: anche rimanendo a 3-4 metri di distanza si sentiva comunque la spiegazione.

La visita attraverso le 100 sale delle Gallerie degli Uffizi si è svolta in modo piacevole e con i giusti tempi: la guida padroneggiava perfettamente gli spazi e ha organizzato la visita includendo anche un momento di pausa intermedio. Grazie a lei, la visita è stata sicuramente più ricca e coinvolgente, senza il rischio di perdersi tra le migliaia di opere esposte nel museo.

Visitare gli Uffizi infatti è una piccola impresa: non basterebbe una giornata intera se ci si soffermasse su ogni singola opera, e questo rischia di rendere la visita un po' dispersiva se si cerca di concentrare tutto nell'arco di poche ore. Grazie a Musement, invece, il percorso era tutto organizzato con un itinerario selezionato: la guida ci ha condotti in ciascuna sala soffermandosi sulle opere principali con alcune spiegazioni circa l'autore, il periodo storico, la tecnica, le innovazioni introdotte.

Questo mi ha permesso di apprezzare a pieno il museo e di avere la certezza di non essermi persa nessuna delle opere fondamentali. Sento di aver visto e imparato molto e credo che la visita guidata sia la scelta migliore per questo tipo di esperienza.

Musement Firenze

Musement Firenze: visitare la Cupola del Brunelleschi

Un'altra esperienza bellissima fatta con Musement è stata la visita della Cupola del Brunelleschi nel Duomo di Firenze. Con un unico biglietto acquistato su Musement ho avuto accesso a: Battistero di San Giovanni, Cupola, Campanile, Museo e Santa Reparata. Un unico biglietto garantisce l'accesso a tutti questi monumenti ed è utilizzabile per 72 ore dalla prima convalida.

La visita alla Cupola del Brunelleschi va prenotata ed è possibile accedere ogni mezz'ora: con un po' di anticipo rispetto al mio turno, dunque, mi sono messa in fila e ho atteso di poter entrare.

L'esperienza è stata meravigliosa: dopo la salita di oltre 500 scalini, mi sono ritrovata a guardare Firenze dall'alto, scoprendo una vista mozzafiato. Il percorso mi ha portata ad ammirare gli affreschi della Cupola del Brunelleschi da vicino, con solo uno strato di plexiglass a separarci.

Anche per la visita alla Cupola del Brunelleschi Musement offre varie opzioni di biglietti ed esperienze: è possibile scegliere visite guidate, biglietti salta fila o più esperienze cumulative. Nel mio caso ho preferito accedere autonomamente senza guida per avere massima libertà di movimento e di tempo per fare foto e riprese con tutta calma.

Musement Firenze

Recensione Musement: la mia esperienza a Firenze (e non solo)

La mia esperienza con Musement a Firenze è stata più che positiva, per questo mi sento di consigliare il servizio a chiunque abbia intenzione di vistare a città. Ma Musement è attivo con biglietti, tour ed esperienze in tutta Italia, infatti di recente ero stata anche ai Musei Vaticani a Roma.

Gli aspetti che preferisco di questo servizio sono:

  • possibilità di acquistare biglietti salta fila: nel caso di visite ai Musei Vaticani, agli Uffizi, al Duomo di Firenze, ecc., sono davvero fondamentali per non perdere ore intere in fila ed entrare già stanchi!
  • possibilità di acquistare con un unico click biglietto e visita guidata
  • possibilità di acquistare l'accesso a più attrazioni con un unico biglietto cumulativo
  • tante opzioni diverse di durata per una stessa visita o tour
  • guide preparate e affidabili e possibilità di scegliere la lingua

Spero che la mia recensione e il racconto della mia esperienza vi siano stati utili, ora non mi resta che augurarvi buona visita con Musement! 🙂

Musement Firenze

Leave a reply

*