Seta

S-e-t-a, quattro semplici lettere che messe insieme, immediatamente creano una parola straordinariamente evocativa. Avevo sempre sottovalutato questo tessuto così prezioso, lo confesso. Forse perché solo ora, per la prima volta, sto iniziando a sostituire il concetto di quantità con quello di qualità: inutile negarlo, anche io sono nata e cresciuta con le grandi catene, abituata a comprare un'infinità di cose che forse mai utilizzerò, e anche se le uso molto e si logorano, si buttano via a cuor leggero.

Sono abituata ai tessuti sintetici sì, ma sempre di più ricerco il cotone, la lana, tutta un'altra cosa rispetto al poliestere. C'è un'età per tutto, difficilmente a vent'anni avrei apprezzato l'eleganza della seta, era un piccolo lusso del tutto superfluo. Ora invece, per sentirmi davvero donna, mi piace concedermi dettagli più preziosi, ricercare con più attenzione i capi e gli accessori.

Per questo, quando il marchio Lilysilk mi ha contattata per propormi una collaborazione, sono letteralmente impazzita: scegliere qualcosa dal sito è stata una missione ardua, ogni capo era bellissimo e già immaginavo l'effetto della seta pura sulla pelle. Alla fine mi sono convinta a fare questa piccola follia: prendere un abito rosso di pura seta a portafoglio, una delle cose più eleganti e sensuali che abbia mai visto. Così bello che ho pensato subito: "sì ma quando lo metto?"... Ma poi ho messo a tacere i dubbi e mi sono convinta a togliermi questo piccolo sfizio, concedendomi di vedermi anche così sexy ogni tanto.

Forse dovrò aspettare qualche occasione particolare per indossarlo, ma è uno di quei capi che può rimanere anche per decenni nell'armadio e sarà sempre un classico da tirare fuori alla giusta occasione, come per una cena elegante, una cerimonia o un evento importante. Ho pensato anche a un'altra soluzione più casual in realtà, credo che starebbe bene anche con una t-shirt e qualche accessorio più rock, come abbiamo visto anche lo scorso inverno (vi avevo proposto un outfit simile con un vestito-sottoveste). Sicuramente quindi tornerò a mostrarvelo nei prossimi mesi!

Per queste foto ve lo propongo nella sua versione più semplice, semplice come il 100% seta scritto sull'etichetta: un paio di tacchi neri, che lasciano il piede quasi completamente nudo; con borsa una Chanel, la più elegante di tutte; al collo una semplice catenina dorata e sulle labbra il mio rossetto preferito, dello stesso colore del vestito. Cos'altro serve? L'eleganza è una cosa semplice.

Spero che questo look vi piaccia e vi auguro uno splendido inizio di settimana! 🙂

P.s. Vi segnalo che il 13 settembre per le prime 100 persone che effettueranno un ordine su Lilysilk, ci sarà in omaggio una mascherina da notte! Guardate qui come fare per averne una!

COSA INDOSSAVO 

Abito - Lylisilk (Lo trovi QUI)
Borsa - Chanel
Scarpe - H&M

Hairstyle: Parrucchiere Suite 37

Leave a reply

*