Sign in / Join

Montecarlo, che cosa fare e vedere nel Principato di Monaco

Image Source: Pexels

Vale la pena fermarsi nel Principato anche solo per pochi giorni. Si può visitare tutto ciò che il luogo ha da offrire in breve tempo, passeggiando per le vie dello shopping, oppure sul lungomare, immergersi nelle strette vie medievali della Città Vecchia, così come dedicare un po' di tempo agli splendidi giardini di Montecarlo. O ancora una sosta al Casinò per eccellenza, location per alcuni dei film più famosi del mondo.

C'è la sensazione qui nel Principato di trovarsi in un luogo immaginario, capace di evocare fantasie ed emozioni che sembrano uscire direttamente da una pellicola cinematografica o da una serigrafia di Andy Warhol. Ma adesso scendiamo coi piedi per terra e incamminiamoci per vedere cosa il Principato e Montecarlo hanno da offrirci.

Se Montecarlo è il cuore geografico e per così dire sentimentale del Principato, il Palazzo dei Principi ne è il centro storico e politico. Noto tra i monegaschi come Palais Princier, è arroccato su di un'altura che sovrasta il porto ed è la residenza della famiglia Grimaldi fin dal XIII secolo. Ad accogliervi troverete un'imponente doppia scalinata in marmo di Carrara. Al suo interno le sale sono sontuosamente arredate su modello della Reggia di Versailles. La Galleria degli Specchi, la Sala Rossa e la Sala Blu drappeggiate di broccati ci conducono fino alla Sala del Trono dove pavimenti in marmo e affreschi con scene della vita di Alessandro Magno danno una chiara idea dello sfarzo e della ricchezza del Principato.

A pochi passi di distanza ci immergiamo nella Città Vecchia, unica parte del Principato ad aver mantenuto le sue caratteristiche originali. Vicoli stretti, quasi per intero pedonali, piccoli negozi, brasserie e pasticcerie. Merita sicuramente una visita l'imponente Cattedrale dell'Immacolata Concezione di Monte Carlo, splendido edificio costruito in pietra bianca di La Turbie e risalente alla fine dell' Ottocento.

A circa un quarto d'ora di distanza si trova il famoso Museo OceanograficoBasta percorrere – consiglio di andare a piedi vista la distanza – l'Avenue Saint-Martin che costeggia  gli splendidi Giardini di San Martino da cui si gode una vista suggestiva sul porto e sulle alture circostanti.

 Image Source: Pixabay

Il Museo è un vero e proprio gioiello. Posizionato su di uno sperone di roccia a picco sul mare, al proprio interno ospita un'incredibile varietà di animali marini compresa un'intera parete di barriera corallina. Ci tengo a ricordare che fino alla sua morte il leggendario oceanografo Jacques-Yves Cousteau ne è stato il Direttore e di certo lui di mare se ne intendeva.

Trascorrere qualche giorno nel Principato può essere anche l'occasione per un passaggio in uno dei tanti casinò della zona. Il Casinò di Montecarlo è senza dubbio uno dei simboli della città, entrato nell'immaginario collettivo grazie ai tanti registi e narratori che l'hanno scelto come location privilegiata per le loro opere. Anche in questo caso l'offerta di intrattenimento del Principato è molto varia e risponde alle esigenze di tutti gli appassionati.

Accanto al blasonato Casinò di Montecarlo, troviamo ad esempio il Monte-Carlo Bay Casino che con la sua Salles des Etoiles ospita oltre ad importanti campionati di poker, star della musica internazionale e avvenimenti clou della vita monegasca come il leggendario Ballo della Rosa. Quest’anno, per la prima volta, il Monte-Carlo Bay Casino sarà sede di una delle tappe del PokerStars Championship, uno dei più importanti circuiti mondiali di poker sportivo. Montecarlo ritrova in questo modo la sua collocazione di capitale, almeno europea, del gioco.

Image Source: Pixabay

A breve distanza dal Monte-Carlo Bay Casino, un quarto d'ora circa a piedi percorrendo Avenue Princesse Grace, vale sicuramente una sosta l'esotico Giardino Giapponese. Un'autentica opera d'arte naturale realizzata secondo i principi dello scintoismo.

Vicinissimo al Giardino Giapponese, proprio di fronte al Grimaldi Forum si trova la sede di Villa Sauber del Nuovo Museo Nazionale di Monaco che ospita mostre tematiche su arte e spettacolo. L'altra sede in Villa Paloma è destinata ad eventi legati al tema arte e territorio.

Ho deciso di farvi concludere la nostra passeggiata immaginaria per il Principato di Monaco al Mercato delle Condamine. Un coloratissimo e vivace spazio dall'atmosfera provenzale dove acquistare un'infinità di prodotti locali o semplici souvenir. Portarsi indietro un ricordo, per quanto piccolo, aggiunge sempre valore al viaggio.

Leave a reply


*