Una dieta proteica fa davvero bene?

Benefici di una Dieta Iperproteica

La dose giornaliera di macronutrienti consigliata dall’ente Americano “FOOD & DRUG ADMINISTRATION” per un’alimentazione equilibrata, è di 65g di grassi, 300g di carboidrati e 50g di proteine. Nonostante l’FDA raccomandi una dieta bilanciata, gran parte della popolazione americana soffre di diabete, pressione alta, obesità e molti altri tipi di disturbi alimentari, dovuti da un eccessivo consumo di calorie, trascurando invece quelle che sono le fonti proteiche.
Al contrario, è stato dimostrato che una dieta ricca di proteine, assunte in un rapporto da 1 a 1,5 grammi per chilo di peso corporeo (limitando grassi e carboidrati al fabbisogno corporeo richiesto e mantenendo una buon livello di idratazione bevendo molta acqua) può essere vantaggiosa per il nostro organismo e soprattutto aiuterà a prevenire i suddetti disturbi alimentari e patologie, promuovendo la perdita di peso e favorendo la crescita del tessuto muscolare.

Principi basilari della Proteina

Cominciando con alcune nozioni fondamentali, la proteina è un nutriente essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo. Esse forniscono le basi (aminoacidi) perché innumerevoli meccanismi fisiologici avvengano, tra i quali:

  • mantenimento di un tessuto osseo sano
  • corretto sviluppo di capelli, peli cutanei, pelle, tendini
  • crescita ormonale
  • incremento delle ore di sonno
  • miglioramento dei livelli di pressione sanguigna
  • miglioramento delle funzioni cognitive

Al contrario, la tipica dieta americana, è ricca di grassi e carboidrati. Quando questi nutrienti sono consumati in eccesso, la percentuale di grasso corporeo aumenta con conseguente eccesso di zuccheri nel sangue.

dieta-proteica-fa-bene-1immagine via eserciziperdimagrire.org

I Vantaggi di una Dieta Iperproteica

In seguito a molti approfondimenti, si è visto che le diete ad alto contenuto proteico hanno portato numerosi benefici al corpo, in particolare una maggiore perdita di grasso corporeo. Le proteine alimentari sono tra i macronutrienti più termici, infatti esse richiedono una maggiore quantità d’energia per poter essere scomposte e digerite per azione degli enzimi presenti nel nostro corpo. In opposizione a quanto appena detto, l’assorbimento e la scomposizione del glucosio (carboidrati) e dei lipidi (grassi) è un processo molto semplice e veloce. Infatti per digerire una dieta ricca di proteine, c’è bisogno di un maggior impiego di energia, causando quindi un aumento delle calorie totali bruciate; più specificamente, ad un tasso metabolico costantemente elevato.
Supponiamo che la vostra dieta sia basata su di un alto consumo di calorie, al fine di rimanere entro i limiti del metabolismo basale. Grazie all’aumento delle calorie bruciate, il corpo risponderà bruciando il grasso corporeo in modo da ricavare l’energia di cui ha bisogno. Tutto ciò andrà a vantaggio della composizione corporea magra (cioè minore percentuale di grasso corporeo). Oltre ad un aumento della spesa calorica, una dieta ad alto contenuto proteico si è mostrata vantaggiosa anche perché aiuta ad aumentare il senso di sazietà, causando una riduzione degli improvvisi attacchi di fame che possono manifestarsi durante la giornata e a rimuovere il grasso in eccesso da punti critici come l’addome e i fianchi.

Proteine per far Crescere i Muscoli

Se invece si possiede un metabolismo troppo veloce, una dieta ad alto contenuto proteico abbinata ad un buon programma d’allenamento, potrà certamente essere utile al fine di aumentare la massa muscolare. Poiché la proteina è composta da aminoacidi ramificati, è logico che un aumento del consumo di proteine è interrelato con lo sviluppo muscolare a causa della composizione fisiologica del tessuto muscolare (composto principalmente da aminoacidi).
Quando si verifica un incremento della massa muscolare, le dimensioni del tessuto muscolare, di conseguenza, aumenteranno. La massa muscolare acquisita equivale quindi a una maggiore quantità di calorie bruciate. Ad esempio, una persona sedentaria brucia in media 2000 calorie al giorno, mentre uno sportivo, ad esempio un bodybuilder, può aver bisogno anche di 5000 calorie in un giorno di riposo, questo perché il suo corpo è composto da una maggiore percentuale di tessuto muscolare.

Leggi anche [PROTEINE DEL SIERO DEL LATTE || COSA SONO? QUANDO ASSUMERLE? BENEFICI?]

dieta-proteica-fa-bene-2immagine via ristorazioneitalianamagazine.it

Una Dieta Proteica per avere più Energia

Infine, le proteine possono esser utilizzate anche come fonte energetica alternativa, nei momenti di deficit energetico. In situazioni in cui il corpo è privo di glicogeno o di energia immagazzinata sotto forma di tessuto adiposo, il corpo può andare incontro al processo di gluconeogenesi, utilizzando il profilo aminoacidico delle proteine ingerite come combustibile metabolico.
Questo processo è davvero molto utile per coloro che desiderano perdere peso, in quanto l’assunzione di carboidrati sarà conseguentemente limitata.

Qualche Consiglio...

Nonostante la dieta proteica non sia ampiamente sostenuta dall’FDA e non sia il modo preferito di alimentarsi dalla popolazione americana, i suoi risultati e i suoi benefici sono stati riconosciuti in diversi campi, come:

  • incremento della perdita di peso
  • crescita muscolare
  • disponibilità di una fonte d’energia alternativa per l’organismo

La proteina è un macronutriente essenziale che dovrebbe essere consumato in grandi quantità al fine di migliorare la propria salute corporea.
Che siate bodybuilder o persone che desiderano migliorare la propria salute e la propria vita, una dieta ricca di proteine è sicuramente l’ideale.
Per chi soffre di problemi ai reni consigliamo di consultare un medico prima di intraprendere tale dieta.

Leave a reply

*