In questi giorni sto valutando l’acquisto di un abito per un matrimonio a cui dovrò partecipare in Agosto. Sono previste temperature altissime, ovviamente, e la scelta dell’abito può rivelarsi ancora più importante del solito per sopravvivere ad una lunga e calda giornata. Ancora c’è tempo per scegliere in effetti, ma quando l’altro giorno ho letto questo post di JeVeronique, ho pensato che forse era il momento di iniziare a pensarci, quanto meno per farmi un’idea sul modello e sul colore (ah, a proposito, il matrimonio è il suo!). Avendo la sposa dato il lasciapassare a gambe nude e abiti lunghi, ho deciso di dare uno sguardo ai miei negozi preferiti per lo shopping online, alla ricerca dell’occasione che facesse al caso mio.
Ed ecco qui il frutto di una prima cernita (trovate tutti gli abiti su Chicwish): per quanto i colori vivaci siano permessi, ho preferito orientarmi sui toni del rosa, dal lilla, al prugna al cipria; unica eccezione l’abitino a fiori verde acido, che mi sembra un giusto mix tra la formalità dell’occasione e la voglia di osare un po’ di più. A partire da questa selezione, spero di riuscire a trovare l’abito adatto, l’idea sarebbe quella di acquistare qualcosa di riutilizzabile in altre occasioni. In caso di cerimonie formali di solito si tende a spendere molti soldi per comprare vestito, scarpe, borsa e accessori nuovi, che spesso poi finiscono dimenticati in qualche armadio; volendo evitare ciò, pensavo di puntare su un abitino meno formale da rimettere poi con accessori meno impegnativi…Voi quale mi consigliate? Stavolta chiedo il vostro aiuto per non sbagliare in questa scelta!

 

Corpetto di pizzo, spallina decorata con tante rose e una gonna di tulle fermata da un nastro di raso in vita: l’alternativa è tra prugna e pesca, entrambi molto belli ma estremamente formali ed eleganti, per cui scatta il fatidico “poi che ce faccio?

Mini dress rosa cipria in tessuto broccato con décolleté ornato da pietre di un tono più scuro di rosa. Molto carino, elegante e romantico. Facilmente abbinabile con accessori neri o argentati e forse sfruttabile anche per altre occasioni meno formali.

La nota estrosa della mia selezione: che dite sarà troppo per un matrimonio? La base nude smorza il tono dei fiori verde acido, ma risulta tutto molto sobrio e chic, estremamente glamour con accessori dorati.

Ed ecco il mio preferito: datemi del plissè e farete di me una donna felice! Rosa cipria, leggero, romantico, elegante, lo trovo davvero perfetto…Unica paura? L’effetto “macchia di sudore” che non vi sto a spiegare dove e come. Non vorrei che le foto immortalassero per sempre un brutto spettacolo…Suvvia, dobbiamo pur pensare agli inconvenienti!

E infine, andiamo sul lungo: un abito monospalla lilla, molto semplice ma che sarebbe perfetto con una bella collana per illuminare il décolleté e accessori di qualsiasi colore…Si potrebbe giocare anche di contrasti. Facilmente riutilizzabile anche per altre occasioni!

Ti potrebbe interessare anche