Da nessun viaggio si torna a mani vuote: il che può essere inteso anche in senso metaforico, ma non stavolta, perché la valigia era fin troppo piena! In previsione dell’assalto da Primark e delle altre mille cose che avrei comprato, io e la mia amica abbiamo imbarcato una valigia vuota con 15 kg a disposizione per essere riempita al nostro ritorno. E così, tra negozi e mercatini, ho fatto davvero molti acquisti, togliendomi qualche sfizio, comprando qualche cosina stupida e neanche troppo necessaria…D’altronde questa era la prima volta a Londra per me, per cui sono stata presa da una sorta di raptus in stile “voglio tutto”. Ovunque mi girassi c’erano fiorellini, fiocchetti, lustrini a tentarmi, e mi sentivo sempre una bimba piena di stupore, stordita e confusa da tutti quelle luci che catturavano la mia attenzione. I imiti erano due: il budget e lo spazio in valiga; per uno motivo o per l’altro ho dovuto anche rinunciare a molte altre cose che avrei comprato volentieri…Ma questa non sarà mica l’ultima volta che vado a Londra, no? Primark resta lì, con tutti quei meravigliosi cardigan e io piano piano potrò prenderli di tutte le forme e colori (stavolta sono partita dal nero). Il posto che più mi è piaciuto in assoluto è stato Camden Lock, ma sfido chiunque a non innamorarsene. Ed è lì che ho scovato i due pezzi più belli: il maglione con occhiali e baffi e il vestitino rosa con i gattini. Ogni giorno era un po’ un’avventua, non sapevo mai cosa avrei trovato dopo, se era il caso di prendere o lasciare…La prossima volta in compenso saprò già cosa mi aspetta: dove, come e cosa cercare!
Molti di questi capi e accessori li sto già usando: il maglione e i pantaloni lilla per esempio li ho già messi e ve li ho anche mostrati in un post outfit (direttamente da Londra)! Vi piace il mio shopping allora? Spero di sì!

Vari acquisti fatti da Primark

Acquisti fatti a Camden Lock

Borsa double face

Accessori vari

 

Ti potrebbe interessare anche