By Published On: 28/02/2018Categories: LifestyleTags: , ,

Quando nel lontano 2010 ho iniziato la mia avventura con il blog, i social esistevano a malapena. Facebook era agli esordi, Twitter era un’entità misteriosa, Instagram non esisteva ancora. Fa un po’ strano trovarsi qui a parlare di qualcosa che ha cambiato così radicalmente le nostre vite in appena una manciata di anni. Eppure, al giorno d’oggi internet ha creato nuove opportunità per tutti, così sempre più persone si chiedono come lavorare con i social e avere successo online.

Nel mio piccolo, posso dire di essere riuscita a costruire qualcosa di solido, partendo da una pagina bianca e tanta voglia di condividere i miei pensieri e le mie passioni. Tutto è iniziato in modo molto amatoriale, quando le regole del gioco ancora non erano definite e posso dire di aver contribuito a crearle insieme a tante altre persone che, come me, hanno iniziato armate di passione e curiosità nel vedere dove ci avrebbe portati tutto ciò.

Per chi inizia oggi a lavorare con i social, però, le cose sono molto diverse: col passare del tempo si sono definite delle vere e proprie strategie per avere successo online, o quanto meno delle linee guida valide per ottenere dei buon i risultati. Questo ce lo insegnano il marketing e la comunicazione e senza dubbio ci sono molti testi validi sull’argomento. In questo post non avremo certo il modo di entrare nel discorso in modo dettagliato, quindi per approfondimenti suggerisco di consultare la digital guide di 1and1, ma quello che voglio fare è darvi qualche semplice consiglio se quello che volete fare è iniziare a lavorare con i social e provare ad avere successo online per rendere tutto questo una vera e propria occupazione a tempo pieno che si trasformi in una fonte di guadagno.

Nella comunicazione ci sono molte “formule per avere successo online” che sicuramente, se ben applicate, possono portarvi a raggiungere i vostri obbiettivi in minor tempo. Ma quali sono le regole d’oro per lavorare con i social? Ecco le mie.

Come lavorare con i social e avere successo online

Come lavorare con i social: Contenuti

Content is the king è una celeberrima frase pronunciata da Bill Gates nel 1996: prevedendo i futuri sviluppi della rete, il fondatore di Microsoft aveva già annunciato che a farla da padrone sarebbe stato proprio lui, il “contenuto”. Cosa significa, detto in modo semplice? Che dovete puntare sulla qualità: chi vi segue non vorrà vedere foto sfocate, poco nitide, di bassa qualità, uguali a quelle che potrebbe fare lui stesso o i suoi genitori. Quello che le persone vogliono vedere quando scelgono di seguire voi piuttosto che qualcun altro, è un contenuto bello e/o interessante, che possa fornire loro informazioni utili o quantomeno farli sognare. Qualche esempio? Aggiornamenti sulle ultime tendenze, posti da visitare, ricette da copiare. Il tutto, però, deve essere reso piacevole da vedere e da leggere, altrimenti non riuscirete a creare una vera empatia con i vostri followers.

Che fare, quindi? Il primo passo può essere quello di munirsi di una buona strumentazione fotografica di base come una reflex, una mirrorless, una go pro o semplicemente uno smartphone di ultima generazione con una buona fotocamera. Scegliete il vostro equipaggiamento a seconda dei contenuti che intendete privilegiare e al vostro budget, ma tenete presente che sarà necessario un piccolo investimento iniziale per supportare le vostre idee con contenuti di reale qualità che possano aiutarvi effettivamente ad avere successo online.

Come lavorare con i social e avere successo online

Come lavorare con i social: Coerenza

Dopo esservi procurati la giusta attrezzatura per produrre contenuti di qualità, valutate bene cosa mettere online. Pensate a cosa volete comunicare, che immagine volete dare di voi e quale sarà il vostro ruolo una volta che sarete sui social in veste più professionale: in poche parole, dovrete costruire la vostra reputazione online. Ad esempio, volete diventare dei guru del travel? Allora concentratevi su questa tipologia di contenuti, con foto e video di luoghi interessanti per chi vi segue.

Cercate di definire anche un target ipotetico, non è detto che poi vi seguiranno solo quel tipo di persone, ma immaginate il più possibile di riferirvi a un tipo di pubblico che vi interessa: questo vi consentirà di scegliere il tono e il linguaggio adatto, sia per le foto/video che per i testi. Una blogger esperta di vini adotterà sicuramente un linguaggio diverso da una mamma che parla di bambini o una che si occupa di make up: focalizzate bene il vostro obiettivo, a chi intendete rivolgervi e immaginate di avere il vostro pubblico davanti a voi. E sopratutto, date loro quello che si aspettano da voi: rinnovatevi con intelligenza per non diventare noiosi, ma fatelo sempre con criterio e coerenza.

Come lavorare con i social e avere successo online

Come lavorare con i social: Costanza

I vostri followers non devono dimenticarsi di voi: la vostra presenza sui social per avere successo online deve essere costante, il che non vuol dire invadente. Evitate di fare dieci post al giorno, ma neanche uno al mese va bene. In linea di massima, una buona regola va dal pubblicare una volta al giorno a un minimo di tre volte a settimana.


Per gestire al meglio tutte le vostre pubblicazioni, vi consiglio di crearvi un calendario editoriale che vi consenta di avere una chiara visione di tutte le vostre uscite. Il calendario editoriale è uno strumento indispensabile per lavorare con i social e presto ne apprezzerete le funzionalità.
Lavorare con i social inoltre vi consente sia di concentrarvi su un’unica piattaforma che di pensare a una strategia integrata che ne coinvolga vari contemporaneamente: ciascuno di essi sarà in comunicazione con gli altri, veicolando però contenuti diversi, talvolta per target leggermente diversi (pur rimanendo nel vostro bacino di utenti). Saper differenziare la comunicazione sui diversi canali è fondamentale per raggiungere più persone, ma questo va fatto sempre tenendo presente l’importante dei contenuti e mantenendo una coerenza col proprio progetto iniziale.

Se riuscirete a partire da qui e ad applicare questi 3 semplici consigli, sarete già a buon punto: con perseveranza e pazienza, riuscirete indubbiamente ad avere successo online. A questi aspetti poi non dimenticate di aggiungere l’importanza dello scambio e dell’interazione, fare comunità con i propri followers e/o con influencer dello stesso settore è fondamentale anche per essere coinvolti in eventi e progetti lavorativi.
In questo modo, piano piano, inizierete ad avere il vostro seguito con l’obbiettivo di diventare dei pareri autorevoli nel settore che più vi interessa. Se riuscirete a trasmettere tutta la vostra passione e il vostro impegno in modo autentico, le prime soddisfazioni non tarderanno ad arrivare nel vostro percorso per avere successo online e lavorare con i social.

Ti potrebbe interessare anche