By Published On: 11/10/2016Categories: LifestyleTags: , , ,

E’ passata poco più di una settimana  dal mio trasferimento nella nuova casa qui a Roma. Se ci avete fatto caso, però, non vi ho ancora mostrato la mia stanza e i vari ambienti della casa…Il motivo è semplicemente che non ho ancora finito di sistemare tutto.

Mentre la cucina e il bagno erano già arredati e quindi c’è stata poco possibilità di personalizzazione, per la camera mi sono potuta sbizzarrire decisamente di più. La stanza era praticamente vuota, come una tela bianca da riempire con gli arredi che preferivo. Penso che uno passi la vita a immaginare certe cose, ma poi quando ci si trova davvero, tutto è più difficile di quello che immaginava.

Sarà per questo che ho avuto un momento di esitazione sullo stile da dare alla mia camera da letto: avevo sempre creduto che avrei scelto lo shabby, ma improvvisamente mi sembrava troppo melenso. Così mi sono orientata su un genere un po’ meno romantico, puntando sopratutto all’essenzialità.

Come colori prediligo quelli chiari, per questo ho iniziato acquistando delle semplici lenzuola bianche. Per arredare un po’ il letto ho scelto dei cuscini dalla stampa geometrica, alternando diversi colori in tinte sempre piuttosto neutre.

I mobili sono molto semplici, in legno chiaro: una cassettiera, una libreria e un comodino. Per ora sempre troppo pieni di cose accumulate e non ancora sistemate, ma la mia idea era quella di rendere lo spazio molto minimal e pulito.

Davanti al letto, ho pensato di creare una sorta di piccolo salottino con i due arredi che preferisco della mia stanza: un tappeto di pecora e una poltroncina comodissima, ideale per una rilassante lettura o per accogliere le amiche (in realtà attualmente è il tira graffi preferito del mio gatto).

Il pavimento è un parquet dai toni caldi, che rende l’ambiente più confortevole e moderno.

Non ho voluto aggiungere molto altro, sono in attesa di un nuovo giro di shopping per prendere le ultime cose: un paio di mensole forse, una rella per i cappotti e qualche oggetto per decorare l’ambiente, magari candele, quadri, fiori e piante. In compenso ho già preso delle graziose lucine al led, un lungo filo da avvolgere attorno a qualche oggetto o da far correre lungo la parete per lasciarsi ispirare da un’atmosfera un po’ sognante.

Di tutto ciò ancora non vi mostro ancora nulla – o quasi, avete visto solo piccoli dettagli sui social -, voglio aspettare che ogni cosa sia al suo posto. Nel frattempo continuo a fare incursioni quotidiane nei negozi sotto casa, comprando ora un vasetto, ora una candela, ora dei cuscini…In realtà buona parte dei miei acquisti li ho fatti anche online, così da ricevere tutto comodamente a casa senza preoccuparmi del trasporto o di dover fare tremila giri alla ricerca dell’oggetto perfetto. Uno dei siti che mi ha aiutato maggiormente nella mia missione è stato Livingo.it, un portale d’arredamento e accessori per la casa e per il giardino che raccoglie articoli delle più grandi marche e dei più grandi e-shop come Home24, Dalani, Italy Home Style e altri ancora. In questo modo, rimanendo in un unico sito, è possibile confrontare centinaia di articoli e di prezzi per fare le scelte migliori per cercare anche di risparmiare qualcosa.

E’ proprio il caso di dire che questa nuova avventura mi sta stimolando molto, è la prima volta che ho effettivamente la possibilità di partire da zero e costruire un ambiente che mi rispecchi davvero.


C’è ancora un po’ di confusione ma tanto amore, tanta passione per ogni piccolo dettaglio…Ovviamente “a prova di gatto”, che non perde l’occasione per metterci lo zampino e fare qualche piccolo danno :P

Ti potrebbe interessare anche