By Published On: 15/03/2016Categories: LifestyleTags: , , , , , , ,

Sono ormai più di tre anni che collaboro stabilmente con SheIn, un negozio di shopping online per abbigliamento da donna/uomo/bambino (precedentemente si chiamava Sheinside). 

Molti dei capi che mi vedete indossare qui sul blog vengono proprio da questo sito, e siete in molte a chiedermi spesso, in pubblico e in privato, informazioni più dettagliate per acquistare in tutta sicurezza su SheIn.

Con il post di oggi, quindi, ho pensato di fare una vera e propria recensione di Shein. Qui di seguito ho riunire tutte le informazioni utili in mio possesso per fare una lista con molti dei trucchetti che ho imparato nel corso del tempo per fare le scelte giuste ed evitare brutte sorprese all’arrivo del tanto atteso pacco.

Iniziamo con le informazioni di carattere generale utili quando si vuole fare shopping online su Shein (ex Sheinside).

Da dove spedisce SheIn?

SheIn ha sede in Cina, e generalmente i pacchi vengono spediti da lì. Sul sito dicono di avere depositi anche in Europa e USA, ma i miei ordini finora provenivano tutti dalla Cina.

Si paga la dogana su SheIn?

No, non mi è mai successo di dover pagare la dogana per acquisti fatti su SheIn. Il rischio (solitamente) esiste più che altro quando si acquistano accessori di pelle o con materiali di origine animale, ma direi che in questo caso il rischio è scongiurato perché i capi e gli accessori presenti sul sito SheIn sono tutti di materiali sintetici o di fibre vegetali (cotone, lino…).

guida allo shopping online su shein consigli utili per non sbagliare

Che tipo di spedizione viene effettuata da SheIn?

Quando si acquista online su Shein, la spedizione standard costa €4.49 ed è gratuita per il primo ordine e successivamente per ordini sopra i €39.

La spedizione di base è già tracciata e subito dopo l’acquisto vi viene inviato via mail il codice di tracciamento per monitorare gli spostamenti del pacco, che verrà poi consegnato in Italia dal corriere.

La spedizione è sicura e affidabile e i pacchi sono sempre arrivati a destinazione.


N. B. Può capitare, in base alla disponibilità immediata dei capi che avete scelto, che il vostro ordine venga diviso in più pacchi e che arrivi in due o più parti a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro.

Quali sono i tempi di consegna di SheIn?

Confrontandomi anche con le esperienze di acquisto delle mie amiche, direi che i tempi di spedizione sono molto migliorati nell’ultimo anno: in media 2 settimane inclusi i giorni festivi, quindi perfettamente in linea con i 12-15 giorni indicati sul sito.

Come fare un reso su SheIn

Personalmente non ho mai effettuato un reso/cambio di prodotti acquistati su Shein perché non ho mai fatto acquisti costosi per cui valesse la pena fare tutta la procedura (anche se ovviamente mi è capitato di sbagliare taglia o non essere pienamente soddisfatta di un articolo). Potete evitare acquisti sbagliati leggendo i miei consigli più sotto.

Ma vediamo insieme come fare un reso su SheIn in caso di necessità.

Metodi di reso

I metodi di reso su Shein sono i seguenti:

  • Etichetta prepagata: potete effettuare il reso tramite Poste Italiane (Etichetta SDA), al costo di 4,50€. Una volta ricevuto il tuo reso, Shein procederà al rimborso in modo automatico e i 4,50€ saranno detratti dall’importo totale del vostro rimborso.
  • Corriere: se invece preferite effettuare il reso tramite un corriere scelto da voi, dovrete pagare direttamente il corriere. Una volta che il reso sarà inviato, dovete inviare il numero di spedizione del reso o la ricevuta di reso nella sezione “Storico dei Resi” in “I Miei Ordini”. Se necessario, contattate il servizio clienti per l’assistenza.

Procedura per il reso

  1. Innanzitutto accedete al vostro account SHEIN
  2. Andate nella sezione “I Miei Ordini” e cliccate sul pulsante “rendere articolo”
  3. Selezionate gli articoli che volete restituire e cliccate su “invio”
  4. Selezionate il metodo di reso che desiderate usare (vedi sopra)
  5. Se scegliete il reso con le Poste Italiane, dovete stampare l’etichetta di reso, attaccarla all’esterno del pacco da rendere e consegnarlo in una sede delle Poste Italiane
  6. Se si sceglie l’invio con un altro corriere, è necessario scrivere l’indirizzo di reso all’esterno del pacco e restituirlo utilizzando il Corriere scelto a proprie spese.

Ricordate che gli articoli si possono restituire entro 60 giorni dalla data di acquisto, ovviamente non devono essere inutilizzati e devono essere riconsegnati dentro l’imballaggio originale.

Trovate ulteriori informazioni nella sezione “Aiuto&Supporto > Resi” di Shein.

Quali sono i metodi di pagamento su SheIn?

Potete stare tranquille con il vostro shopping: SheIn è un sito affidabile!

I metodi di pagamento sono sicuri e viene accettato anche PayPal; in alternativa potete pagare direttamente con bancomat o carta di credito.

In ogni caso consiglio sempre PayPal per lo shopping online in totale sicurezza.

Qual è la qualità dei capi di SheIn?

Facendo delle scelte accorte, la qualità dei capi è del tutto accettabile. Nel corso degli anni, la qualità di SheIn è migliorata tantissimo e io sono sempre più soddisfatta dei miei acquisti.


Per capirci, la considero al livello dei capi che possiamo trovare nelle grandi catene di abbigliamento come H&M: niente di eccezionale, ma perfettamente nella media degli acquisti low cost a cui siamo abituate!

Cerchi un codice sconto SheIn?

Finalmente posso condividere con tutte le mie lettrici il mio codice sconto personalizzato: al momento del checkout, inserite “Q2lefreaks” per uno sconto del 15% su ordini superiori a €39! :)

>>>INIZIA IL TUO SHOPPING SU SHEIN ORA!<<<

guida allo shopping online su shein consigli utili per non sbagliare

Recensione SheIn: i miei consigli per scegliere bene i capi

In questa sezione della recensione, voglio condividere con voi tutto quello che ho imparato su Shein. Nel corso degli anni ho capito scegliere bene le taglie anche senza poter provare i capi e a evitare i prodotti più scadenti.

Come? Ve lo spiego qui di seguito!

Come scegliere le taglie su SheIn

A questo punto della mia recensione, non possiamo che parlare delle taglie di Shein. La scelta delle taglie non è affatto un dramma: le informazioni presenti per ogni capo sono estremamente dettagliate e includono le misure in centimetri di ogni taglia per busto, vita, fianchi, spalle, maniche, lunghezza… Quindi basta munirsi di metro da sarta e farsi aiutare per capire quale taglia si adegua meglio al proprio fisico.

Dopo un po’ di acquisti si prende confidenza con il sistema e si va abbastanza sul sicuro, ma controllate sempre: a volte seguendo le informazioni riportate ho preso addirittura una L perché magari quel capo calzava piccolo…

In ogni caso potete stare tranquille perché le misure delle taglie su Shein sono tutte espresse in centimetri e sono sempre molto fedeli, per cui se spenderete cinque minuti a misurarvi per bene non potrete sbagliare!

Con questo sistema, raramente mi è capitato di sbagliare, comunque nel dubbio vi consiglio di arrotondare per eccesso, stringere un vestito largo è decisamente più facile che farsene entrare uno troppo piccolo!

guida allo shopping online su shein consigli utili per non sbagliare

Il Materiale dei capi di Shein

Come per le taglie, le informazioni sul materiale sono fedelmente riportate nella scheda dei singoli capi: cotone, poliestere, ecopelle e così via… In generale consiglio di puntare su capi di cotone, la qualità è sicuramente migliore e senza dubbio anche l’effetto sulla pelle è più confortevole.

Bisogna affidarsi anche alle foto per capire se si tratta di un tessuto cheap, magari troppo sottile o trasparente, oppure la qualità è accettabile. Nel dubbio fate riferimento anche alle recensioni.


Le Recensioni su SheIn

A  mio avviso, il sistema di recensioni è lo strumento più utile per capire se acquistare o meno il capo che ci piace: sono i pareri espressi dalle altre persone che hanno acquistato lo stesso articolo e solitamente sono molto oneste e sincere.

Ci dicono come veste un determinato abito, se il tessuto è spesso o sottile, se è di buona qualità o meno, se è stato un acquisto azzeccato oppure una totale delusione… Insomma, sono quasi sempre consigli utilissimi da leggere con attenzione!

Tipi di Foto del prodotto

Ci sono 3 tipi di foto del prodotto da prendere in considerazione:

1. Le foto ufficiali del prodotto indossato dalla modella, di solito sono foto molto glamour in stile “catalogo”; in queste foto sembra sempre tutto bellissimo e meraviglioso anche se incredibilmente economico… Quindi prima di procedere all’acquisto consiglio vivamente il confronto con gli altri 2 tipi di foto di cui vi parlo più avanti.

guida allo shopping online su shein consigli utili per non sbagliare

2. Le foto delle blogger o delle altre acquirenti: una volta ricevuto il capo, è possibile scattare una foto e caricarla nella pagina del prodotto per inserirla nella Style Gallery. In questo modo, e molto più realisticamente, potrete farvi un’idea di come il capo è nella realtà. Solitamente si tratta di foto di buona qualità, scattate appunto per dei blog di moda come il mio e sono utili per capire bene i colori, i tessuti, i dettagli, l’effetto indossato, ecc…

guida allo shopping online su shein consigli utili per non sbagliare

3. Le foto delle recensioni delle clienti: solitamente sono foto scattate con il cellulare, spesso i capi non sono indossati ma appesi o adagiati su qualche superficie. Sono utilissime per vedere da vicino i dettagli come il materiale o le rifiniture, se qualche persona carica foto di questo tipo (sono molto frequenti). Anche se la qualità di queste foto non è altissima, completano il quadro e io le trovo le più sincere tra le 3: sono quel tipo di foto che scattate per mandarle a un’amica in modo del tutto informale e quindi più vero… Non c’è nessun intento di rendere la realtà migliore di quella che è.