By Published On: 07/03/2022Categories: Capelli

La prima comunione è un giorno speciale per le bambine e i bambini. Soprattutto le bambine sono eccitate dall’essere protagoniste di un simile evento, dal poter mostrare a tutti la loro bella acconciatura e un abito bianco simile a quello delle loro amate bambole, vestite da sposa o da principessa.

Acconciature prima comunione: tante idee originali per capelli lisci

Innanzitutto, puntiamo sul classico o sull’appariscente? Indubbiamente l’entusiasmo delle bambine sarà irrefrenabile durante i preparativi, ma dobbiamo sempre tener conto del fatto che si tratta di una cerimonia religiosa, non di una festa in maschera! Per questo motivo non bisogna mai strafare, in quanto si perderebbe molto in raffinatezza, sobrietà e candore, qualità che si addicono a questo evento.

Sarebbe preferibile optare per un’acconciatura non troppo elaborata, ma fine e aggraziata, e che soprattutto non si guasti facilmente

Con lo chignon si va sul classico, delizioso e mai fuori moda. Per la cerimonia lo chignon può essere adorno anche di fiorellini o di piccoli vari accessori perlacei e luminosi. Oppure lo si può creare in modo meno tradizionale, acconciandolo su di un lato e non al centro del capo. Se si decide per uno chignon spettinato, romantico, morbido e giovanile, bisogna posizionarlo più verso il basso e non in modo perfettamente definito, lasciando cadere ciuffetti di capelli sciolti davanti e dietro il capo.

Un’altra acconciatura poetica, resistente, ma molto femminile, è la treccia, soprattutto quella a cascata, elegante e pratica al tempo stesso. Queste due pettinature si addicono molto alle bambine con capelli lunghi e lisci. Se la piccola è molto vivace, l’half up è la pettinatura che fa per lei, in quanto molto pratica e resistente, adatta soprattutto ai capelli di lunghezza media e lunghi. Con la parte alta della capigliatura si fa la coda o la treccia; il resto della chioma si lascia sciolto.

Un’altra acconciatura si può realizzare unendo due trecce in una pettinatura semiraccolta, elegante e un po’ retrò. Anche questa acconciatura si può abbellire con piccolissimi punti luce con strass luminosi e perline bianche. Le treccine fissate dietro il capo, danno un’aria più allegra e vispa alle bambine. Le treccine a lisca di pesce, decorate con roselline e punti di luce sono spiritose e simpatiche. Per questo evento speciale si può anche far girare a cerchietto sulla testa una bella treccina decorata

Leggi anche: COME PRENDERSI CURA DEI CAPELLI EVITANDO QUESTI 5 ERRORI COMUNI

Acconciature semplici ma curate per una festa speciale

La pettinatura deve essere curata, ben fermata, ma non fastidiosa, perché non deve  divenire un tormento per la bambina. Indubbiamente, qualche fermaglietto luminoso con fiori brillantinati farà la sua felicità, ma non deve essere troppo vistoso o difficile da posizionare. Se poi la bambina vuole qualcosa di originale e un po’ più ricercato, si possono utilizzare delle forcine lunghe (mai a contatto diretto con la sua cute delicata) con dei bei brillanti artificiali o pettinini decorati in vario modo.

Un’acconciatura molto bella, anche se non molto elaborata e quella con le due trecce ricavate dalle bande laterali anteriori della chioma e incrociate in alto dietro il capo. Conviene fare delle prove prima della cerimonia, per essere sicure che il pettinino o la forcina non crei alcun fastidio alla bambina in questo giorno di festa. Vi sono degli appositi fermagli anallergici bianchi o argentei con decori floreali e strass, raffinati punti di luce, non grossolanamente vistosi e molto adatti soprattutto ai capelli lunghi e lisci.


A ogni bambina la sua acconciatura

È essenziale trovare la pettinatura adatta a far risaltare i lineamenti della piccola e che si abbini bene all’abito.  Sono tante e tutte belle le acconciature per una cerimonia per bambine con capelli lisci, lunghi o medio-corti, e molte di esse sono anche adatte al fai da te, soprattutto se si osserva bene il procedimento su qualche tutorial sul web. 

Per ottenere acconciature prima comunione capelli lisci più naturali, se la bambina vuole i capelli raccolti, è preferibile lasciare delle ciocche sciolte intorno al viso. Una pettinatura semiraccolta può essere più graziosa con l’aggiunta di un fermaglio con un morbido fiocco dietro il capo. Anche qualche boccolo qua e là non guasta, se il capello liscio riesce a mantenere la piega.

I boccoli, invece, sono più adatti alle bambine con i capelli ondulati, in quanto la piega prende meglio e con maggiore rapidità. Le bambine con i capelli lunghi e medio lunghi, se desiderano tenerli sciolti, vorranno di sicuro dei piccoli boccoli, anche se li hanno lisci e a questo punto o si usa la piastra o l’arricciacapelli, facendo sempre molta attenzione.

Tra i boccoli si possono inserire dei punti luce con morbide forcine con strass o spirali. Una bella acconciatura può essere realizzata anche con delle trecce, che formano dei cuori sulla nuca. Belle anche le acconciature semiraccolte con qualche onda fatta con la piastra e delle coroncine stile figli dei fiori oppure ornate con cerchietti bianchi con fiocchi in pizzo.

Con dei nastri di raso o di merletto possiamo rendere originali ogni acconciatura e una normale coda di cavallo diventa più raffinata con un elastico di perle bianche. Con i capelli lisci e lunghi si possono creare acconciature semplici, ma incantevoli. Possiamo fermare le ciocche laterali in mille modi, anche trasformandole in coroncine sulla fronte, dando campo libero alla nostra creatività.

Importante però è anche non imporre alle piccole una pettinatura troppo da grande, scomoda e complicata da tenere su, con tanti e ferretti fastidiosi e pungenti. Belle sì, ma anche serene e disinvolte: così dobbiamo vedere le nostre bambine in una giornata bella, particolare e importante.

Ti potrebbe interessare anche