Come se fosse già primavera

Queste settimane di inizio 2018 hanno portato nella mia vita notevoli cambiamenti, tanti nuovi impegni e tutta l'elettricità tipica dei nuovi inizi. Si tratta di novità sopratutto dal punto di vista lavorativo, ho iniziato una nuova avventura nel settore editoriale presso una casa editrice, in pratica il sogno di una vita. Una cosa piccola a cui però tengo molto e che mi rende felice. "Fai un lavoro che ti piace e non lavorerai nemmeno un giorno della tua vita", dice una famosa frase. Se mi avessero chiesto da bambina "che cosa vuoi fare da grande" forse non avrei avuto le idee molto chiare, ma sapevo che sarebbe stato qualcosa che aveva a che fare con i libri. Crescendo, negli ultimi anni in particolare, ho realizzato che questa era proprio la direzione giusta e ora ho talmente tanti progetti per il futuro che non mi resta che darmi da fare per concretizzarli. Tutto questo accanto al blog, ovviamente, che continua a essere il mio progetto prioritario al momento e il mio lavoro principale, un lavoro bellissimo che amo con tutta me stessa.

Sarà per tutte queste belle notizie che dentro di me sogno già la primavera, la stagione che meglio riflette il mio stato d'animo e la mia felicità. Vorrei vedere il verde e i fiori sbocciare ovunque, sarà anche per il fatto che in questi giorni a Roma siamo arrivati anche a 20°! E così ne ho approfittato subito per uscire senza calze, mettere il cappotto più leggero e addirittura osare con delle foto a braccia nude.

La scorsa settimana, infatti, mi sono vista con un'amica per una colazione a Monti, uno dei quartieri più belli della città, ideale per occasioni come brunch e aperitivi. Ho indossato i miei jeans preferiti e ho voluto subito sfoggiare i nuovi acquisti fatti ai saldi qualche giorno prima. Ai piedi infatti ho delle nuove scarpette dorate di Mango, adoro sia il modello che il colore, hanno l'effetto di rendere chic anche un outfit super casual come questo!

Sopra invece indosso una morbida blusa floreale, sempre di Mango, che mi ricorda un po' i motivi delle pregiate sete orientali. L'ho voluta indossare subito perché mi mette addosso proprio l'aria di primavera e nel mix trovo che stia molto bene, perfetta sia con i jeans che con gonne iper femminili.

Ovviamente però non sono andata in giro per Roma a braccia completamente nude, sopra avevo il mio cappotto cammello a tenermi calda. Altro elemento che mi piace molto tra i miei recenti acquisti, è lo zainetto paillettato di Zara, piccolissimo e comodissimo. Una piccola chicca scintillante per aggiungere un po' di glamour anche agli outfit casual e da giorno. Ma sarà perfetto anche per andare in discoteca ad esempio.

Non vedo l'ora che la primavera arrivi davvero per alleggerire ulteriormente i miei look, nel frattempo eccone un assaggio con l'outfit di oggi, spero vi piaccia! 🙂

COSA INDOSSAVO
Jeans, Cinta - Bershka
Blusa, Scarpe - Mango
Zaino - Zara
Cappotto - Shein

Leave a reply

*