La Dolce Vita... Con un abito chemisier di Caterina Pervinca

Ci sono foto che raccontano una storia senza bisogno di tante parole: credo che sia il caso di questo shooting. Che poi in realtà di cose da dirne ne avrei tante, perché per raggiungere un effetto così "magico" c'è anche un fantastico lavoro di squadra che merita di essere raccontato.

C'è il lavoro di Caterina Pervinca in primis, che con i suoi abiti d'ispirazione vintage mi fa sempre sognare. Non è la prima volta che vi parlo di lei qui sul blog, che vi mostro i suoi capi e ne tesso le lodi. Già durante gli scorsi mesi vi ho mostrato una serie di outfit realizzati con i capi della sua collezione autunno/inverno, per me è stato amore a prima vista. Quindi potrete immaginare quanto mi faccia piacere poter proseguire questa collaborazione e avere il grande piacere di indossare le sue creazioni per proporle a voi nella mia personale interpretazione. Chissà come mai poi mi viene così facile sentirmi me stessa in questi panni, ho sempre l'impressione che mi siano stati cuciti addosso. Romantici, raffinati, sofisticati, semplici nelle linee ma inconfondibili nello stile... Proprio come piace a me.

Caterina dipinge un mondo femminile e delicato, sogna donne d'altri tempi, sempre con un pizzico di magia... Per la sua collezione estiva stavolta ci propone abiti chemisier, pantaloni palazzo, bluse col colletto e abiti asimmetrici: in questo primo post vi mostro proprio un abito chemisier in popeline di cotone 100%; la stampa è stata creata in esclusiva per Caterina Pervinca dal designer Ricardo Sanher ed è liberamente ispirata al colore pervinca ed al mondo degli azulejos. Ho scelto questo abito perché mi trasmetteva un'aria di estate di spensieratezza ed è quello che ho provato a trasmettere anche a voi attraverso queste foto.

[SCOPRI TUTTI I MIEI POST OUTFIT CON I CAPI DI CATERINA PERVINCA]

Per dare massimo risalto a questo abitino ho voluto creare un look semplice e dal mood retrò, perfettamente nelle mie corde. Per riuscirci sono stati fondamentali anche i sandali di Gardini Spirit, assolutamente splendidi e non meno protagonisti di questo outfit. La parte anteriore è un intreccio dorato che splende sotto la luce del sole e si chiude con laccetto alla caviglia. Bassi ma comodissimi, realizzati in pelle, mi stanno accompagnando ovunque in queste calde giornate estive e non passano mai inosservati, tra i complimenti assicurati di chiunque li veda.

Ma i ringraziamenti per queste belle foto non sono finiti: a rendere il mio look perfetto c'è stato anche il lavoro delle hairstylist del salone di parrucchieri Suite 37, che si trova qui a Roma in Via del gambero 37, a pochi passi da Fontana di Trevi. Grazie alla loro abilità, il mio caschetto si è trasformato in un riccio frizzante e sbarazzino, perfetto per l'occasione.

Tutto questo poi non sarebbe stato possibile senza il tocco magico della fotografa Diletta Orlandi: quando la passione e la professionalità incontrano un occhio sensibile, il risultato non può che lasciare meravigliati. È stato bello entrare subito in sintonia con lei e lasciarmi andare tra infinite piroette e il gelato che si scioglieva.

E per finire, non dimentichiamo una menzione d'onore alla mia Roma, visto che la location di questo shooting è una Fontana di Trevi gremita di gente, ma bella come non mai sotto il caldo sole di giungo. Mi sono sentita come dentro un film, e il pensiero non può che andare a La Dolce Vita... Vi confesso anche che faceva caldissimo, ma ho evitato di fare il bagno nella fontana 😛

Lo so, avevo detto che queste foto avevano bisogno di poche parole e invece ho finito con lo scriverne moltissime; ma ve l'ho detto, tutto questo lavoro meritava di essere raccontato perché dietro alle cose belle c'è sempre tanto impegno, non solo mio, ma anche di tutti quelli che lavorano nel dietro le quinte, mettendo a disposizione la loro professionalità e la loro creatività. Oggi mi sento di dire grazie perché queste foto raccontano una storia, una storia che dice tanto di me in pochi scatti, grandi sorrisi e un'atmosfera perfetta.

Hairtsyle: Parrucchiere Suite 37

Photo Credits: Diletta Orlandi

COSA INDOSSAVO
Abito - Caterina Pervinca
Sandali - Gardini Spirit