Un vestito a righe con la schiena nuda

Credo di averlo già scritto in qualche post precedente, nell'ultimo periodo il mio shopping è orientato quasi esclusivamente su vestiti Anni '50 e gonne a ruota. Questo vestito a righe di Shein rientra tra questo genere di acquisti: me ne sono innamorata a prima vista!

In effetti nell'armadio avevo già qualcosa di simile e ve lo avevo mostrato in un post outfit della scorsa estate, ma questo abito ha quel qualcosa in più: la gonna sotto al ginocchio, qualche centimetro di stoffa in più che mi fa sentire più raffinata e più donna rispetto alle gonnelline corte che iniziano a sembrarmi troppo da ragazzina.

La stampa a righine bianche e blu non poteva che ispirarmi il tema "marinaro", ma in realtà ho voluto dare all'outfit un mood molto semplice e portabile nelle calde giornate estive in città. Infatti ho abbinato il mio abito con un paio di sandali dello stesso colore ma con stampa a quadretti vichy, con dei piccoli ricami floreali in rosso e ho ripreso sempre il rosso anche con la borsa.

I colori del mio look sono quelli che più indosso in questo periodo: bianco, rosso, blu o navy...Essenziale, fresca, raffinata. Il tocco in più in questi casi è sicuramente un accessorio per i capelli: un bel foulard annodato o messo a mo' di fascia, oppure un cappello di paglia. Il mio l'ho preso nel viaggio in Thailandia, ha una fascetta a righine bianche/blu e delle margherite applicate: super romantico e femminile, perfetto per la mia estate.

Ho scattato queste foto con la fotografa Martina di Carlo in un caldissimo pomeriggio di giugno, presto arriva anche la seconda parte dello shooting con un outfit decisamente diverso da questo. Spero che il risultato del nostro lavoro vi piaccia e vi auguro un buon inizio di settimana dalla caldissima Roma! 🙂

COSA INDOSSAVO 
Vestito - Shein (Lo trovi QUI)
Scarpe - Stradivarius
Borsa - Accessorize

Leave a reply

*