O bianco o nero

O bianco o nero, sono fatta così. Non sono una persona da compromessi, anche se i compromessi rendono la vita più facile. E ho dei valori con i quali a volte è difficile confrontarsi. Pretendo molto, da me stessa e dagli altri, probabilmente anche troppo, ma ci sto lavorando. Vedo le cose in modo netto, ancora non ho imparato a dipingere usando la scala di grigi.
Il mondo mi piace a colori, non è vero che vedo le cose in modo meno vario, ma è vero che voglio vederle in modo nitido. Ho bisogno di chiarezza e trasparenza, dalle persone e dalle situazioni, altrimenti non potrei mai stare veramente bene...Mi sento soffocare quando non so qual è la direzione da percorrere, e a me piace camminare a passo spedito, anche a costo di sbagliare strada.

Il bello di crescere credo che sia l'imparare a conoscersi, arrivare a scoprire lati del proprio carattere e poterli sostenere senza giudicarli troppo duramente. Anno dopo anno, sto arrivando a capirmi sempre meglio e ho smesso di biasimarmi per ogni mia piccola imperfezione. So che per me è assolutamente indispensabile sapere da che parte si sta, dentro o fuori, a destra o a sinistra, su o giù...Va bene tutto, ma bisogna scegliere. Esigo che si prendano decisioni, odio l'incertezza.

E sì, credo anche che il mondo si divida tra Bene e Male, tra Buoni e Cattivi. Crescerò, ma probabilmente continuerò a essere così, a non voler accettare compromessi che inquinano il bianco o scolorano il nero, rendendo tutto torbido e ugualmente impuro. Ci credo ancora, che il Bene possa esistere da qualche parte. E penso che per arrivarci, per toccarlo senza sporcarlo, per conservarlo nel suo bianco intatto, sia necessario correre dei rischi.

L'altra notte un mio amico mi ha detto una frase che ha fatto riflettere molto ad entrambi: "Chi non rischia soffre meno, ma non è mai felice davvero". E allora scusate, io mi butto, scelgo di scegliere, sempre, da che parte stare. La felicità arriverà da sé.

outfit-vestito-rosso-e-lavanda-sandali-tacco-pittarello-2-bn

L'outfit

Queste parole accompagnano in modo molto intimo il post outfit di oggi, ma queste foto mi ispiravano particolarmente il mio bisogno di scrivere.
Per tornare un momento a questioni più frivole, spendo due righe anche a favore di ciò che ho scelto di indossare per questo shooting in bianco e nero. L'abito è un minidress in jersey crepe con maniche svasate di Rosso e Lavanda, un marchio interamente Made in Italy che opera nel settore di nicchia dell'affordable luxury. Questo vuol dire che i capi sono in edizione limitata, realizzati con la cura dei dettagli da mani sapienti e con materiali ricercati e di qualità. Il risultato è una linea unica e riconoscibile, quella in cui un'idea, l'arte, la moda, il design e l'artigianato si fondono e diventano specchio di un vero e proprio stile di vita. Femminilità e personalità sono le parole chiave di questo marchio, e io spero di averlo interpretato al meglio.

Ai piedi, invece, calzo dei meravigliosi sandali a intreccio della nuova collezione p/e 2016 di Pittarello. Belli, vero? Non indosso troppo spesso i tacchi, ma ogni tanto mi piace sfoggiare qualche chicca, e credo che questi lo siano: è quel tipo di scarpa in grado di farti sentire veramente donna, sexy e affascinante dall'altro dei tuoi 12 cm extra.
In un look del genere, sono la scelta migliore: completano la semplicità raffinata dell'abito con un tocco più strong che dà personalità al mix.
A proposito di Pittarello, poi,  vi segnalo nuovamente che fino al 28 aprile si svolge il concorso “500 buoni motivi”, con in palio tantissimi premi: 8 iPhone 6 plus da 16gb, 2000 buoni sconto del valore di 10 euro l’uno per acquisti nei punti vendita del marchio e una Fiat 500 Lounge. Per partecipare all’estrazione si può visitare il sito dedicato all’iniziativa e scegliere tra due alternative: inserire i dati di uno scontrino di un acquisto Pittarello o inviare una propria foto che interpreti lo spirito del brand #EssereOriginale.

Completano il tutto i gioielli Swarovski, discreti ed elegantissimi, che aggiungono i giusti punti luce in un look total black. Sapete che non sono particolarmente amante di questo genere di accessori, ma vi confesso che con questa parure composta da orecchini e bracciale ho rivalutato moltissimo il fascino di un bel gioiello. Tutto sta nello scegliere quello che ci rispecchia meglio: e a me sicuramente calzano a pennello modelli essenziali ma con carattere come questi.

E con questo il mio lunghissimo post del giorno è finito, vi ringrazio se siete arrivati/e a leggere fin qui e vi auguro una splendida settimana 🙂

outfit-vestito-rosso-e-lavanda-sandali-tacco-pittarello-8-bn

outfit-vestito-rosso-e-lavanda-sandali-tacco-pittarello-1-bn

outfit-vestito-rosso-e-lavanda-sandali-tacco-pittarello-6-bn

outfit-vestito-rosso-e-lavanda-sandali-tacco-pittarello-3-bn

outfit-vestito-rosso-e-lavanda-sandali-tacco-pittarello-4-bn

bracciale-swarovski-bn

outfit-vestito-rosso-e-lavanda-sandali-tacco-pittarello-5-bn

sandali-estivi--tacco-pittarello-bn

orecchini-swarovski-1

COSA INDOSSAVO 
Vestito - Rosso e Lavanda 
Scarpe - Pittarello 
Gioielli - Swarovski 

9 comments

    • Federica 1 aprile, 2016 at 14:58 Rispondi

      E’ difficile purtroppo non scendere mai a compromessi…Ma nelle cose che contano davvero preferisco evitarli ^_^
      Grazie del complimento, un bacio :*

    • Federica 1 aprile, 2016 at 14:59 Rispondi

      Le maniche sono la vera particolarità del vestito, per il resto molto semplice…Lo adoro! 🙂
      Grazie del commento!

Leave a reply

*