Le (mie) scarpe del mese

Negli ultimi post outfit mi avete visto sfoggiare tante scarpe diverse, tra décolleté, mocassini, stringate e ballerine. Molte di queste erano seppellite nella scarpiera da mesi, acquistate magari nel cuore dell'inverno e in attesa di temperature più miti per poter fare la loro apparizione; altre invece sono delle new in fresche di stagione. Oggi vi propongo un recap delle calzature che vi ho mostrato in questo ultimo periodo, con informazioni sulle marche (le trovate tutte su Spartoo, tranne le Lita) e su dove rivedere gli outfit completi.

Le décolleté Buffalo sono sicuramente le protagoniste dei miei acquisti di primavera e si piazzano a pieni voti prime nella classifica delle mie scarpe preferite. Ancora non ho pubblicato l'outfit in cui le indosso, ma lo vedrete nel corso della prossima settimana. Nel frattempo vi anticipo che ho vinto la sfida contro il tacco 10 senza plateau...Mi spaventavano l'altezza e la scomodità, e invece devo dire che queste scarpe sono fantastiche sotto tutti i punti di vista!

Scendendo ai piani bassi e tornando a scarpe universalmente riconosciute come comode, ecco i mocassini firmati Shelly's che indossavo QUI. Vi sono piaciuti particolarmente, immagino per la loro aria così romantica e delicata. Il cuoricino nella fascetta poi è il dettaglio in più che colpisce l'occhio e ci fa innanmorare a prima vista.

Altre scarpe che hanno riscosso molto successo sono le stringate in pizzo di Chocolate Schubar che indossavo QUI; anche queste perfette per la stagione di mezzo, delicate e particolari...Quando le indosso non passo inosservata!

Torniamo invece a 10-12cm da terra, stavolta con dei tacchi Timeless, semplici ma con plateau. Che dite, preferite la classica eleganza delle prime o la "comodità" di un filo di plateau? Io vi devo confessare che in realtà queste scarpe non è che siano poi tanto comode, però mi piacciono molto e quando serve le indosso senza tanti problemi. (Le ho indossate QUI).

Un piccolo tesoro della mia scarpiera sono le ballerine di Zara, ricoperte di tantissime borchiette dorate e con un sottile cinturino nero alla caviglia. Le ho bramate per mesi, poi le ho trovate a Milano in saldi durante la fashion week: ultimo numero, il mio. Inutile dire che mi ci sono fiondata come una leonessa su una gazzella, le ho afferrate, provate, comprate con il massimo della felicità e ora ai miei piedi brillano come le scarpette di Dorothy. La adoro, che altro devo aggiungere? Se volete rivedere l'outfit (che tra l'altro è stato molto apprezzato), lo trovate QUI.

Visto che ultimamente le ho fotografate spesso in diversi outfit, non potevo non inserirle in questo post: le Lita, sì lo so, sono così mainstream, fanno tanto 2010...Eh vabbè, che vi devo dire, a me piacevano prima e piacciono adesso, con o senza mode a supportare le mie scelte. Per cui le lascio last but not least, a dividere i pareri delle folle. Se volete rivedere l'outfit completo lo trovate QUI.

18 comments

Leave a reply

*