Biglietti da visita professionali: come realizzarli

Arriva un momento nella vita di ogni libero professionista in cui si sente il bisogno di avere dei biglietti da visita professionali per incrementare e supportare la propria attività: è bene tenerne sempre qualcuno nel portafoglio perché non si sa mai quali incontri interessanti possono avvenire nei momenti più impensabili!

Se ancora non avete i vostri biglietti da visita professionali, quindi, è il momento di iniziare a pensarci seriamente e potreste crearli anche voi stessi seguendo alcuni semplici consigli che vi darò in questo post.

come biglietti da visita professionali

Biglietti da visita professionali: quali informazioni devono contenere

Un biglietto da visita ben fatto deve dare ai vostri potenziali clienti tutte le informazioni utili per raggiungervi in caso di necessità. È fondamentale che tutti i dati siano riportati in modo chiaro, anche scegliendo bene i font e gli spazi in sede di progettazione grafica. In ogni caso, ecco cosa non deve mai mancare sui vostri biglietti da visita professionali:

  • Nome e Cognome
  • Qualifica professionale
  • Sito web personale, dell'azienda o blog
  • Contatti (Telefono & Email)
  • Eventuale indirizzo (sede o fatturazione)
  • Profili social aziendali (pagina Facebook, Twitter, Instagram, YouTube...)

Biglietti da visita professionali: la grafica

Un altro aspetto fondamentale per realizzare dei biglietti da visita professionali è ovviamente la grafica: il primo punto da considerare è che la grafica scelta deve dire qualcosa di voi e trasmettere un'idea efficace già al primo sguardo. La soluzione migliore è optare per delle grafiche che richiamino la vostra mission o area di lavoro (i bigliettini di una nail artist saranno diversi da quelli di una cuoca o di una giornalista freelance, permettendo anche diversi gradi di estro e creatività).

L'ideale, ad ogni modo, sarebbe inserire il vostro logo, se ne avete uno, in alternativa il vostro nome deve essere chiaro e leggibile e spiccare tra le altre informazioni. Quando si dice "l'abito non fa il monaco" di certo non ci si riferisce ai biglietti da visita: qui l'importante è lasciare un'impressione di sé memorabile e significativa che spinga i clienti a riprendere in mano il bigliettino e chiamarvi.

Dal punto di vista della progettazione vera e propria, avete due opzioni: rivolgervi a un grafico professionista o cimentarvi da soli nell'impresa, creando i vostri biglietti da visita professionali online con siti come Canva, ad esempio, che consentono di scegliere tra moltissimi layout preimpostati. In alternativa potete ricorrere a Photoshop o Illustratror per creare il vostro progetto da zero.

come biglietti da visita professionali

Biglietti da visita professionali: dove stamparli

Una volta che avrete creato il vostro progetto grafico e vi sarete assicurati di aver inserito tutte le informazioni necessarie senza aver dimenticato nulla, dovrete procedere alla stampa dei vostri biglietti da visitaLa soluzione migliore secondo me è rivolgersi a servizi di stampa biglietti da visita online come Saxoprint.it, che vi consente di effettuare numerose operazioni di personalizzazione nella scelta della carta. Ad esempio, è possibile plastificarli, scegliere una carta riciclata o vernice a rilievo per valorizzare al meglio il proprio messaggio grafico.

Dopodiché non vi resta che concludere l'ordine in pochi semplici click e attendere comodamente l'arrivo dei vostri nuovi biglietti da visita professionali direttamente a casa vostra!

Leave a reply

*