Essere donne e amare: aids, protezione e prevenzione

Essere donne non è una scelta, donne si nasce. E spesso essere donne significa dover affrontare problemi più grandi, dover saltare più ostacoli nel corso della propria vita. Eppure sono convinta che essere donne può essere anche una scelta. Bisogna scegliere di credere in se stesse, scegliere di essere forti, scegliere di affrontare i problemi a muso duro e prendere la vita di petto. Noi dobbiamo sempre dimostrare qualcosa al mondo intero, dobbiamo lottare per ottenere i nostri diritti, non dobbiamo fermarci solo perché gli altri credono che non ce la faremo. Essere una donna è una grande responsabilità, ma è anche un grande dono. E nessun Uomo mi potrà mai convincere del contrario, di essere in qualche aspetto superiore a me o più fortunato per natura. Io non potrei essere più felice e orgogliosa di così, perché so che si è dovuto lottare anche solo per poter portare i pantaloni.
Oggi vi parlo dell’esser donne perché ricorre la giornata mondiale per la lotta contro l’aids: è giusto parlare di protezione e prevenzione e oggi scelgo di farlo pubblicamente, di metterci la faccia. Questo blog parla di moda, parla di vestiti e cose frivole, ma c’è anche uno spazio dedicato alla riflessione. Non biasimatemi se non tratto ogni giorno temi di spessore, e non criticatemi se in questo spazio non vedete le mie battaglie. Al di là dello schermo anch’io credo in qualcosa e lotto per i miei ideali 365 giorni all’anno. Ma oggi vale la pena alzare la voce e dire a tutte le donne (ma anche agli uomini, ovviamente) che non bisogna vergognarsi di dire che si ama, che si fa sesso e che ci si protegge. In un Paese civile non bisogna vergognarsi di acquistare una confezione di preservativi in farmacia o al supermercato, e sfatiamo il mito che a farlo debbano essere sempre e solo i ragazzi. Una donna deve essere orgogliosa anche di questo, di poter gestire la propria vita intima, affettiva e sessuale, libera dai pregiudizi e secondo i propri desideri. Solo perché l’Italia è un paese bigotto e moralista, non dovete pensare che ad essere sbagliate siate voi. Non fatevi reprimere, non fatevi inculcare idee prestabilite, non seguite i dogmi, ascoltate solo voi stesse e siate libere. La libertà è la vera forza, usatela per amarvi, usatela per proteggervi. Siate libere di fare l’amore e di usare il preservativo, prevenite il contagio, lottate contro l’aids.

P.s. Grazie a David Mayer Naman che ha dato a noi bloggers la possibilità di assistere alla presentazione della sua iniziativa, fornendoci alcuni gadget e materiale informativo.

zv7qrnb

You might also like:

8 Comments

  1. Questo è davvero un bell’articolo, sincero, personale, scritto con il cuore. E’ importante parlarne e i nostri blogs ce ne danno l’occasione. Brave Fede! :) un abbraccio forte! <3

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*