5 idee per gite fuori porta di un giorno nei dintorni di Roma

La fine dell'estate e l'arrivo dell'autunno ci hanno finalmente regalato delle temperature più piacevoli che consentono di uscire a fare delle belle passeggiate anche in pieno giorno sotto al sole. Per questo, secondo me, il mese di ottobre e tutta la prima metà di novembre sono perfetti per fare delle piacevoli gite fuori porta vicino Roma. Le vacanze estive sono già un ricordo lontano, ma per fortuna nei dintorni della Città Eterna ci sono tantissimi posti da scoprire anche in un solo giorno e i weekend sono perfetti per partire alla volta di queste mete.

L'entroterra laziale è ricchissimo di borghi, parchi archeologici, ex palazzi nobiliari o ecclesiastici e monumenti meno noti, spesso messi in ombra dalla gloria delle attrazioni della capitale. In realtà, per chi ha la passione della scoperta, sarà proprio la provincia a regalare le gioie maggiori, e ce n'è davvero per tutti i gusti. Per delle gite fuori porta vicino Roma non mancherà la possibilità di scegliere tra arte, natura, paesaggi e cultura, senza contare che in ogni paese si troveranno delle tradizioni locali anche dal punto di vista della cucina.

Dunque l'ideale in questi weekend ottobrini è: svegliarsi presto la mattina, preparare uno zaino con tutto il necessario, macchina fotografica al collo e scarpe comode ai piedi e partire alla volta di piccole avventure di uno o due giorni senza allontanarsi troppo da casa. Nel post di oggi ho voluto raccogliere per voi 5 idee per gite fuori porta di un giorno nei dintorni di Roma, tematica ripresa anche da un articolo sul portale magazine di Expedia letto non troppo tempo fa. Vediamole subito!

Villa Adriana e Villa d'Este a Tivoli

I resti dell'antica Villa Adriana, residenza dell'imperatore Adriano, e Villa d'Este a Tivoli sono due mete imprendibili fuori Roma. Villa d'Este è uno degli emblemi del Rinascimento italiano, vero e proprio diamante architettonico di Tivoli. Famosa per la bellezza delle fontane di particolare elaborazione barocca, i ninfei, le grotte e i giochi d'acqua che donano un tocco unico e scenografico all'intero giardino. Gli appassionati di archeologia romana potranno invece ammirare gli antichi resti della prestigiosa Villa Adriana con la suggestiva piscina decorata da un elegante colonnato con copie di statue greche.
Entrambe le ville sono considerate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

gite fuori porta vicino Roma

Il Giardino di Ninfa a Latina

Per la nostra gita fuori porta vicino Roma, un'altra meta imperdibile è Latina: al confine con Norma e Sermoneta, sorge un piccolo gioiello naturale, un vero e proprio locus amoenus ricco di piante e di ruscelli che confluiscono nel Fiume Ninfa e nello specchio lacustre da esso formato. Il Giardino di Ninfa, definito come Monumento Naturale della Regione Lazio, è un luogo ricco di antiche memorie con splendide rovine medievali immerse nel verde della vegetazione.
Il giardino non è sempre aperto, inoltre l’ingresso al parco è suddiviso in fasce orarie e regolato esclusivamente da visite guidate. Per cui prima di recarvi a visitarlo controllate il calendario sul sito ufficiale e assicuratevi di aver acquistato i vostri biglietti online!

Necropoli della Banditaccia a Cerveteri

La necropoli etrusca della Banditaccia è posta su un'altura tufacea a nord-ovest di Cerveteri, paese a pochi chilometri dalla Capitale e dunque meta perfetta per gite fuori porta vicino Roma. Con un'estensione di circa 400 ettari, conserva molte migliaia di sepolture di origine etrusca, alcune delle quali in ottimo stato. Si divide in una parte recintata di 10 ettari a cui si accede pagando un biglietto e in un'altra area incolta molto vasta, che è possibile visitare liberamente ma facendo attenzione alle tombe non messe in sicurezza.
Si tratta di un'area verde molto bella in cui passeggiare, stare a contatto con la natura e immergersi nella storia imparando molte cose interessanti in modo piacevole e stimolante.

gite fuori porta vicino Roma

 Villa Lante a Bagnaia

Villa Lante a Bagnaia, una piccola frazione di Viterbo è, insieme a Bomarzo, uno dei più famosi giardini italiani a sorpresa manieristici del XVI secolo. Nel 2011 è stata votata "Parco più bello d'Italia" e nel 2014 le è stata dedicata una moneta commemorativa in argento dal valore nominale di 5 euro, inserita nella serie "Ville e giardini d'Italia".
La sua costruzione cominciò nel 1511, ma fu portata a termine intorno al 1566 su commissione del cardinale Gianfrancesco Gambara: un luogo incantato creato e voluto per dimostrare la supremazia dell’uomo sulla natura.
L'ingresso al parco è gratuito, mentre l'ingresso alla parte dei giardini e dei giochi d'acqua è a pagamento presso la biglietteria all'entrata. Aperta tutti i giorni tranne il Lunedì.

La città che muore a Civita di Bagnoregio

Tra le gite fuori porta vicino Roma, questa è sicuramente una delle più suggestive. Civita è una frazione del comune di Bagnoregio, in provincia di Viterbo, facente parte dei borghi più belli d'Italia e famosa per essere denominata "La città che muore". A causa della progressiva erosione della collina su cui sorge e della morfologia della vallata circostante, Civita è oggi un posto isolato in cui vivono solamente sedici persone ed è raggiungibile solo a piedi attraverso un lungo ponte in cemento armato costruito nel 1965. Il nome suggestivo che le è stato attribuito è dovuto al fatto che ancora oggi continuano le frane che stanno letteralmente erodendo la collina su cui il paese sorge, donandogli un aspetto spettrale e incantato al tempo stesso. È sempre visitabile pagando un piccolo ticket di accesso all'inizio del ponte.

gite fuori porta vicino Roma

Tagsroma

Leave a reply

*