fbpx

Crea i tuoi outfit con FASTYLE!

Molto spesso, quando mi trovo a dover organizzare i miei outfit o a dover pensare a cosa acquistare, mi avvalgo di due fedelissimi alleati: carta e penna! 😀
Come? Semplicemente prendendo appunti di idee, abbinamenti, oppure di capi che mi mancano per completare un look che ho in mente...Mi capita spesso di riempire intere pagine della mia agenda con rapidi disegni fatti seguendo l'ispirazione del momento, magari mentre sono sui mezzi, oppure passando davanti a una vetrina. E poi puntualmente mi trovo a sfogliare quelle pagine per ripescare idee e vederle indossate nella realtà, scegliendo i capi dall'armadio uno a uno e mettendoli insieme.
Da qualche tempo, però, ho scoperto degli strumenti molto utili che mi possono aiutare in questa attività: siti in cui è possibile creare dei veri e propri set di outfit, oppure raggruppare capi filtrati per tipo, modello, marca, colore...Uno di questi siti è FASTYLE, una piattaforma che nasce dal lavoro di un team di appassionati di moda, internet e tecnologia. Il progetto è ancora giovane e in continua evoluzione, ma l’intento è quello di fornire agli utenti nuove modalità di ricerca e scoperta di capi di abbigliamento e accessori, di far risparmiare loro tempo condensando in unico portale tutti i principali e-commerce di moda.
Per esempio, io ho voluto provare a realizzare un outfit ispirato agli anni Settanta perfetto per questa primavera, selezionando tutti capi disponibili su Zalando. Creare un outfit su FASTYLE è molto semplice: dopo essersi registrati, basterà cliccare su "crea il tuo outfit" in alto a destra, scegliere la categoria ce si preferisce tra uomo - donna - bambino e iniziare la ricerca dei capi che si desidera visualizzare impostando i filtri opportuni.
Una volta trovato ciò che vogliamo, basterà trascinarlo nel riquadro bianco a sinistra e comporre il nostro set un pezzo alla volta, giocando con la moda come quando eravamo bambine e immaginando di avere un guardaroba potenzialmente infinito.
Io l'ho trovato un valido alleato anche per il blog, per dare forma alle mie idee e proporvi ancora una volta una selezione di shopping adatto alla stagione.
Fatemi sapere che ne pensate e non dimenticate di provare anche voi a creare i vostri outfit su FASTYLE! 🙂



3 comments

  1. sara 23 febbraio, 2016 at 13:29 Rispondi

    ciao
    faccio una premessa..ti ho scoperta per caso cercando informazioni sul fitness su Kayla e sonia Tlev poi mi sono imbattuta in vari post che hai dato e li trovo su tanti fronti decisamente utili! Detto questo recentemente osservo i post che metti sul discorso moda/fashion con relativi spunti facilmente applicabili anche su di me. Cerco di essere sintetica (difficile) diciamo che sono sempre stata attratta dallo stile boho/hippie/figlia dei fiori ma non mi sono mai avvicinata cosi tanto da provare a inserirlo nel mio quotidiano e se mi interrogo sinceramente non so darmi un perché!! Sono sempre rimasta in abbigliamento dico io lineare tipo jeans, maglietta oppure leggings maxi maglia o pantalone più elegante e scarpa con il tacco ma ho capito che fondamentalmente forse io non so vestirmi o osare o peggio ancora non ho creato a quasi 40 anni uno stile MIO. Ho sempre cercato tanti spunti e poi stringi stringi non ho mai applicato niente…
    Tutto questo sermone per chiederti visto che magari tu hai più conoscenze in ambito “moda” rispetto a me perché ho sempre avuto questa preferenza per lo stile indicato sopra e non sono mai riuscita ad avvicinarmi ? Forse mi piace vederlo sugli altri o forse “caratterialmente” mi sento vicino a quei “movimenti storici” ma non lo vedo su di me?
    Scusa la lungaggine e magari la confusione delle idee …ma mi farebbe piacere un tuo commento in merito a quello che ho esposto
    ps questo stile anni 70 che hai messo in questo post ecco ad esempio lo adoro!

    • Federica 23 febbraio, 2016 at 14:46 Rispondi

      Ciao Sara,
      ti rispondo molto volentieri e cerco di darti qualche dritta.
      Io penso che, prima di tutto, la moda sia un modo per esprimere se stessi e già questa è un’attitudine che non tutti hanno, o hanno in forme e gradi diversi. I vestiti che scegliamo, quindi, dicono molto di noi e del nostro carattere…E’ ovvio che persone più spigliate ed esuberanti avranno più facilità a cambiare, osare, sperimentare ecc., mentre magari caratteri più riservati e timidi cercheranno di vestirsi in modo più dimesso per attirare meno l’attenzione. Ma poi ripeto, non tutti hanno la necessità di dover dire o dimostrare qualcosa attraverso i vestiti.
      Nel tuo caso, forse è un po’ di insicurezza nel voler uscire dalla tua “comfort zone”, quel cerchio ristretto di certezze che ti fanno sentire a tuo agio. Magari pensi “ma se poi mi sta male? e se non sono capace ad abbinare questi vestiti? e gli altri cosa diranno?” e via con una serie infinita di domande e complessi che hanno come risultato finale un’unica cosa: ti limitano, tu resti sempre uguale e non ti butti mai.
      Lo stile boho, da diversi anni e ancora oggi, è di grande tendenza, nei negozi trovi tantissimi capi e accessori di questo genere anche per questa stagione (vedi le frange, sono ovunque!). Direi quindi che è il momento adatto per iniziare a sperimentare qualcosa di nuovo…Se non sai da dove partire, ti consiglio il blog di una mia cara amica: http://www.modaperprincipianti.com/
      Partendo dal suo blog, se non lo sai già, puoi capire qual è la forma del tuo corpo e qual è l’abbigliamento più adatto a te: troverai decine e decine di fantastici post, tutorial, video su come abbinare tutti i capi che vuoi nel modo più adatto a valorizzare il tuo fisico. Così hai anche un riferimento ad hoc su “cosa sta bene con cosa”.
      Questo discorso vale per ogni stile e vestito che vorresti indossare ma non hai il coraggio per farlo, perché a volte si tratta solo di questo: vincere l’abitudine a vedersi sempre nello stesso modo e rischiare un po’…Se poi tra un anno ti rendi conto che stavi male vestita da figlia dei fiori…Chissenefrega, no? 😀 Mica muore nessuno!

      P.s. se poi vedi un look come questo del post è anche facilissimo da riprodurre e gli stessi capi li puoi inserire anche in altri outfit più classici senza dover essere ogni giorni anni 70 a tutti i costi 🙂

      • sara 23 febbraio, 2016 at 15:15 Rispondi

        ..grazie di cuore sei stata gentilissima..ci sentiremo allora per i miei progressi in tutti gli ambiti ..anche se in 3 anni ho già fatto molto ma sono convinta di poter fare ancora di più!

Leave a reply

*