fbpx

Tante idee per...Mangiare sano in modo semplice!

Da un mese a questa parte il mangiar sano per me è diventata una sorta di missione spirituale: detto così può sembrare esagerato, ma in realtà questa decisione per me ha segnato un punto di svolta alla ricerca di un nuovo equilibrio e di un maggiore benessere fisico.
Dopo un lungo periodo di stress, mi sono resa conto che, nonostante tutti i problemi si fossero risolti e di fatto non avessi più scuse per le mie "abbuffate nervose", continuavo a mangiare male, anzi malissimo.
In particolare, il mio grande cruccio sono sempre stati i dolci e soprattutto la cioccolata; come dico ironicamente, ero arrivata al punto di fare una dieta a base di "pane e nutella"...Ahimè, la mangiavo anche 4 volte al giorno! I risultati di questa abitudine, congiunti a porzioni eccessive, spuntini troppo frequenti, mancanza assoluta di controllo su cosa ingerivo, mi hanno portata, oltre allo scontato aumento di peso, anche ad avere altri problemi, principalmente legati alla digestione e al sonno. Ogni sera andavo a dormire con forti bruciori di stomaco e facevo frequentemente incubi terribili, riposando di conseguenza molto male.
Nonostante facessi palestra 3 volte a settimana, inoltre, ero ingrassata anziché dimagrire e non mi sentivo affatto bene...Così, stanca di vedermi e sentirmi fuori forma, ho deciso di mettere un punto a questo periodo e ripartire dalle basi, cercando nel cibo e in un'alimentazione sana la soluzione ai miei problemi.
E così è da metà maggio che leggo, mi informo, sperimento, provo nuovi cibi e scopro nuovi sapori, adotto abitudini diverse e mangio con molto più equilibrio e gusto. In realtà non mi piace dire che "sono a dieta", perché lo scopo primario non era dimagrire nell'immediato, ma stare bene. Però, visto che di fatto ho perso qualche chilo (facendo esercizio fisico quotidiano), tutto sommato posso parlare di "dieta sana".
La mia idea di partenza era questa: non voglio rinunciare a niente, o, al raggiungimento di un peso ideale, ricomincerò a mangiare come e peggio di prima. Che infatti è esattamente quello che è successo l'anno scorso quando ho seguito una dieta proteica che eliminava quasi del tutto i carboidrati. Ora invece li includo senza timori (seppur in modo equilibrato) in ciascun pasto, perché so che a lungo andare sarebbe un sacrificio insostenibile (e anche stupido, aggiungerei).
Quindi basta pensare a diete drastiche, ben venga una nuova educazione alimentare attenta ai valori nutrizionali degli alimenti e al giusto equilibrio tra proteine, carboidrati, fibre, grassi, vitamine...
Premetto che non sono un'esperta e non ho competenze nutrizionistiche, quindi lo scopo di questo post non è dare regole ma solo consigli o quanto meno condividere la mia esperienza.

cibo dieta mangiare sano ricette food blogger roma
Dovendo praticamente "imparare a mangiare bene", ho rispolverato tutto il repertorio di ricette a base di verdura o con ingredienti freschi e genuini e:

  • Ho eliminato quasi del tutto i carboidrati raffinati, scegliendo invece pane e pasta integrali;
  • Ho eliminato la maggior parte dei prodotti confezionati (merendine, snack, biscotti, condimenti pronti...) e li ho sostituiti con cose preparate sul momento o prodotti freschi;
  • Ho sostituito il sale marino con il sale rosa dell'Himalaya e in alcuni casi preferisco l'olio di semi (per cucinare) all'olio d'oliva (meglio usato per condire a crudo);
  • Scelgo sempre cibi colorati e sfiziosi, curo leggermente la presentazione e l'aspetto finale: anche l'occhio vuole la sua parte e mangiare qualcosa di carino dà più soddisfazione!
  • Mi diverto a cucinare ricette light, cerco idee, leggo blog...E il momento del pasto diventa quasi una sfida a preparare qualcosa di buono ma leggero!

Quelli che vedete in foto sono alcuni dei miei pasti che condivido quotidianamente sul mio account Instagram @fedelefreaks...Alcune delle idee più gustose per un pranzo o una cena leggera ma completa sono:

  • Pomodori ripieni con farro e tonno e contorno di patate (vedi ricetta);
  • Pasta con sugo di pomodoro fresco e basilico;
  • Frittata di zucchine (ma anche di patate, di cipolle, di spinaci...);
  • Zucchine e melanzane grigliate;
  • Pollo al limone;
  • Insalate di pasta integrale, farro o orzo con verdure miste (pomodori, zucchine, piselli, olive e volendo tonno/mozzarella/cubetti di prosciutto).

E tante altre idee che potrete scoprire seguendomi su Instagram! 🙂

xxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Scopri LE MIE RICETTE LIGHT QUI

Scopri COME TENERTI IN FORMA QUI

Seguimi su INSTAGRAM QUI

9 comments

  1. SARA 16 luglio, 2014 at 13:17 Rispondi

    Bel post, brava!Bell’impegno!Se l’occhio vuol la sua parte…i miei han gradito!Carinissimi i piatti, ti seguo ancor più volentieri!
    buona giornata SARA

    • Federica 16 luglio, 2014 at 15:44 Rispondi

      Grazie mille Sara, sono felice che il post ti sia piaciuto! Spero di portare qualcun altro sulla buona strada 😀
      Buona giornata anche a te!

  2. Eli 16 luglio, 2014 at 17:58 Rispondi

    Un po’ quello che ho passato anch’io Fede… amante della nutella a tutte le ore. Poi le conseguenze si vedono e si sentono.
    Neppure a me piace parlare di dieta, preferisco usare il termine “regime alimentare” e mettere in pratica uno stile di vita corretto (come fai tu, bravissima!) che preveda di tutto, dai carboidrati a qualche dolcezza ogni tanto, perché il nostro corpo ha bisogno di tutto (anche di un gelatino, no? :D).
    Mi piace tanto il tuo piatto coi pomodori ripieni di farro e tonno e contorno di patate, appetitosissimoooo!
    Sei già molto brava invece, complimenti! 🙂

Leave a reply

*