Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

Adoro i tatuaggi, non ne ho mai fatto mistero. Sulla mia pelle ne ho sei per il momento, ma vi confesso che molto spesso neanche chi mi conosce da vicino se ne accorge, perché li ho quasi tutti in posizioni poco visibili. I tatuaggi sono un tema molto attuale e dibattuto, sopratutto perché credo di far parte di una "generazione tatuata", in quanto quasi tutte le persone nate dalla fine degli anni Ottanta in poi ne hanno almeno uno.

Si parla sempre di tatuaggi e mode, mentre non si parla quasi mai di moda e tatuaggi, ossia come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto. Avere dei tatuaggi, secondo me, cambia un po' la percezione del proprio corpo, perché inevitabilmente si faranno delle scelte nel vestire per metterli in risalto oppure nasconderli a seconda delle occasioni.

Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

Moda e Tatuaggi: come valorizzarli con l'abbigliamento giusto

Nello scegliere i vestiti, io ragiono sempre con un occhio di riguardo ai miei tatuaggi, sopratutto a quelli sui polpacci, che sono i miei preferiti. Oggi quindi ho pensato di darvi dei consigli pratici su come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto. Innanzitutto è fondamentale capire quale sia il vostro stile e fare in modo che il risultato finale sia armonico: a me piace molto giocare con outfit da pin up e da marinaretta con le rondini in bella vista, ad esempio!

Ma ancor di più dello stile dei vestiti, quando parlo di come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto, intendo l'uso sapiente di modelli e lunghezze.

Vista la posizione dei miei tatuaggi, ad esempio, tendo sempre a scoprirli indossando vestiti o gonne midi che arrivino appena sotto al ginocchio: in questo modo non solo li metto in mostra, ma la lunghezza giusta della gonna li mette ancora di più in evidenza, quasi "sottolineandoli" con eleganza e discrezione.

Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

Lo stesso si può dire per braccia e petto: cercate di scegliere maniche e scolli che "accompagnano" il disegno in modo armonico, senza spezzarlo o scoprirlo a metà. Per tatuaggi sull'avambraccio, ad esempio, saranno perfette le maniche a tre quarti, mentre per chi lo ha lungo la clavicola, lo scollo a barca sarà molto indicato.

Un'altra cosa che adoro e che consiglio per mostrare i propri tatuaggi con eleganza, è l'effetto vedo-non-vedo: l'ideale è giocare con le trasparenze e con i tessuti leggeri come lo chiffon, che lascia intravedere l'inchiostro sulla nostra pelle senza mostrarlo in modo sfacciato. In certi casi anche questa può essere un'arma di femminilità e seduzione!

Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

Il mio outfit

Per il mio outfit di oggi indosso un abito floreale con le maniche semitrasparenti che lasciano intravedere il tatuaggio sul braccio e la lunghezza perfetta per scoprire le rondini sui polpacci. Questo è un esempio concreto di cosa intendo quando vi dicevo come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto! Adoro questo abito che oggi mi vedete indossare in versione molto femminile, ma l'ho già sperimentato anche con parka e anfibi e il risultato è ugualmente fantastico. Penso che sarà uno dei capi del cuore del mio guardaroba per i prossimi mesi.

Anche le scarpe sono una new in, ne sono entusiasta: sono di Topshop, hanno il cinturino alla caviglia, il tacco largo e l'altezza giusta per essere considerate sia belle che comode. In più hanno un colore delicato e neutro che si sposerà bene con tantissimi outfit diversi.

Ho voluto dare un tocco più personale al vestito aggiungendo una cintura in vita, la doppia fibbia dà anche un effetto un po' più strong che non mi dispiace. Il basco completa il tutto per accentuare il contrasto tra il mio animo bon ton e quello più rock.

Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

I miei tatuaggi

Come vi dicevo, molti dei miei tatuaggi sono poco visibili, il motivo è molto semplice: i primi che feci erano di nascosto dai miei genitori e avevo l'esigenza pratica di non farli vedere. Volete sapere quali tatuaggi ho? Eccoli in ordine cronologico:

  • un sole sull'inguine
  • una scritta sul costato
  • una scritta sul petto
  • due rondini sui polpacci
  • un disegno sul retro del braccio destro

Il mio tatuaggio preferito sono le rondini old school sui polpacci, perché è un disegno che ho desiderato per anni prima di riuscire a decidere come e dove farlo. Alla fine ho optato per questa posizione originale e per lasciarli solo di linee, senza colorarli né sfumarli.

Attualmente ho in programma di modificarne uno che ho già e che non mi piace molto. Per avere qualche spunto sugli stili più attuali di body art e scoprire come prendermi cura dei tatuaggi appena fatti, mi è stato molto utile un articolo che ho letto in questi giorni.

Adesso però sono curiosa di sapere che ne pensate voi di questo argomento, fatemelo sapere nei commenti!

Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

Come valorizzare i tatuaggi con l'abbigliamento giusto

COSA INDOSSAVO 
Vestito - mint&berry (preso su Zalando Privé)
Scarpe - Topshop (prese su Zalando Privé)

Leave a reply

*