Come indossare la gonna lunga in primavera

La primavera, i fiori, il beltempo, il sole mi hanno messo addosso un buon umore quasi impossibile da scalfire. E con esso, è tornata anche una voglia frenetica di muovermi, uscire, camminare, e sopratutto allenarmi.
Eh sì, perché come vi racconterò nei prossimi post di questa settimana, mi si è riaccesa un vera e propria fiamma per lo sport, un po' assopita dopo la sessione d'esami invernale, quando avevo dovuto necessariamente ridurre le mie sedute in palestra per mancanza di tempo. Ora invece sono presa da un'incontenibile voglia di darmi da fare tra ballo, corsa, workout veri e propri...Ma di questo parleremo meglio nei prossimi post a tema fitness e vi aggiornerò su tutti gli ultimi sviluppi!

Gonna lunga e gambe nude

Oggi invece voglio semplicemente mostrarvi questo outfit che è un vero e proprio inno alla primavera, in un tripudio di verde e di fiori. Indosso la mia nuova gonna lunga a fiori presa su Shein, bellissima e fluttuante grazie al leggero vento tipico di questa stagione. La particolarità di questa gonna, oltre alla stampa così romantica, è sicuramente l'ampio spacco frontale e il taglio asimmetrico che lascia le gambe scoperte.

Per renderla la vera protagonista del mio outfit, l'ho abbinata con una t-shirt beige molto neutra e accessori color cuoio, tra cui una bella cinta vintage. La borsa invece aggiunge una nota di colore più acceso con questo rosa pop: si tratta di un accessorio che torno ad utilizzare puntualmente ogni primavera/estate, mentre in inverno/autunno non riesco a sfruttarla quasi mai.

Indossare le gonne lunghe in primavera

Trovo che le gonne lunghe siano perfette per questo periodo dell'anno quando inizia a fare caldo ma non ancora troppo e così siamo combattute tra la voglia di scoprire le gambe e l'indecisione se indossare o meno i collant...Una gonna midi o maxi invece ci permette di abituarci al clima e iniziare anche a prendere un po' di colore, visto che sicuramente anche voi - come me - sarete piuttosto pallide dopo un inverno a gambe coperte...Dico bene? 😛

Le mie gonne lunghe preferite comunque sono sempre quelle a vita alta, adatte a tutte anche per slanciare un po' la figura: se siete bassine non preoccupatevi, infilate la maglia/camicia/blusa dentro la gonna, aggiungete una cinta per sottolineare il punto vita e allungare la gamba e ovviamente sfoggiate un bel paio di sandali col tacco. Io non sono bassa ma proprio per questo voglio mostrarvi che questo abbinamento può stare bene a tutte a prescindere dall'altezza...Provare per credere!

Voi avete già una gonna lunga nel vostro armadio? Fatemi sapere che ne pensate del mio outfit, spero che i miei consigli vi siano stati utili e aspetto i vostri commenti! 🙂

COSA INDOSSAVO
Gonna - Shein (la trovi QUI)
T-shirt - Calliope
Sandali - Guess
Cinta - Vintage
Borsa - Balenciaga

Ph: Eugenio Mariani Photographer

4 comments

  1. Sara 19 aprile, 2017 at 08:53 Rispondi

    Ciao!e complimenti sempre per gli outfit che non deludono mai!ti volevo chiedere se la gonna internamente ha una sottoveste,perché sono interessata ad acquistarla :p

    • Federica 19 aprile, 2017 at 10:22 Rispondi

      Ciao Sara, grazie dei complimenti 🙂
      No la gonna non ha la sottoveste e sfortunatamente è anche trasparentissima, credo che per indossarla dovresti metterci sotto delle culotte color carne o una sottoveste corta 😉

Leave a reply

*