Sign in / Join

Nuovo taglio da flapper + outfit pigiama-style

Anni Venti, sono la mia ultima ossessione. Generalmente, quando mi fisso così tanto su qualcosa, si tratta di innamoramenti fulminei e passeggeri...Eppure stavolta mi sembra proprio di aver trovato la mia dimensione più autentica, non so come spiegarlo.

Che il vintage e le decadi passate del Novecento mi siano sempre piaciute, non c'è dubbio: sul mio blog trovate tantissimi outfit ispirati agli anni Cinquanta, Sessanta, Settanta, Novanta...Anzi, direi che questo continuo ripescare dal passato, è proprio l'aspetto che mi diverte di più nella moda. Mi piace immaginarmi in altre epoche, sognare una vita diversa, pensare a tutte le possibilità che avrei avuto di fare altro, di essere altro. Il passato mi affascina e mi ispira sempre moltissimo.

Non vi nego neppure che lo stile al quale sono più legata è senza dubbio quello delle pin up e degli anni Cinquanta: gonne a ruota e rossetto rosso fuoco sono uno dei miei tratti più tipici, sul blog troverete moltissimi outfit di questo genere. E allora cosa è successo, a cosa è dovuto questo tuffo nel passato di almeno 30 anni addietro? In parte vi ho già raccontato che da qualche mese ho iniziato a ballare lindy hop, per cui sono immersa nel pieno di queste atmosfere swing che vanno dagli anni Venti, col charleston, al lindy degli anni Trenta/Quaranta.

E niente, mi è presa proprio male male la fissa: mi sono tagliata di nuovo i capelli, ancora più corti, stavolta da perfetta flapper, con un caschetto corto e nerissimo, e le punte arricciate in avanti sulle guance a incorniciare gli zigomi. Adoro follemente questo taglio, sempre a cura del salone Parrucchiere Suite37, che da qualche mese a questa parte ormai segue la mia immagine e asseconda ogni mio repentino cambiamento.

Ma ora veniamo all'outfit del giorno: scattato tra Villa Borghese e Trinità dei Monti, anche stavolta mi sono divertita a riprendere il trend del "pijama style", lo stile-pigiama letteralmente. Questi volumi così scivolati ricordano perfettamente la moda degli Anni Venti, con pantaloni culotte, plisse, camicie di seta, abiti fluttuanti oppure tailleur maschili.

Per ricreare questo stile, ho scelto un total look Shein con camicia pigiama e pantaloni culotte plissettati: due capi presi a mesi di distanza tra loro, ma perfetti insieme. Ho aggiunto la mia tracollina nera e un paio di scarpe col tacco con laccetto alla caviglia indossate col calzino (altro trend ispirato alla moda vintage che adoro). In alcune foto mi vedete anche col basco, che mi ha aiutata a tenere i capelli in ordine in un momento particolarmente ventoso, ma nel complesso direi che mi preferisco senza.

Voi cosa ne pensate di questo mio nuovo cambio di stile? Vi piace questa svolta iper femminile e così retrò? Spero di sì e vi lascio a tutte le splendide foto scattatemi dal fotografo Eugenio Mariani.

Scopri altri modi in cui ho indossato questi capi:

UN OUTFIT CON I PANTALONI CULOTTE ROSA PLISSETTATI

UN OUTFIT BON TON CON PIJAMA SHIRT E CALZE A RETE

COSA INDOSSAVO 
Pantaloni - Shein (Li trovi QUI)
Camicia - Shein (La trovi QUI)
Borsa - KATE
Scarpe - Camomilla Italia
Calzini - Calzedonia

Ph: Eugenio Mariani Photographer

Hairstyle: Parrucchiere Suite37

1 comment

Leave a reply


*