"Compra che ti passa"

Questo mese sono tutti in fermento per i grandi appuntamenti del mondo della moda: le vfno di Milano e Roma sono andate, ora manca quella di Firenze, mentre si fanno gli ultimi preparativi per l'inizio della Fashion Week a Milano. In molte mi hanno chiesto se sarei andata, ma le risposte più o meno sono state queste:
-devo dare alcuni esami che capitano proprio in quei giorni;
-non sono pronta a trovarmi in un ambiente del genere;
-sto risparmiando per la vacanza a Londra, prevista per i primi di ottobre.
Dunque, un po' per questo e un po' per quello non andrò, pensando che forse il prossimo anno sarà diverso: la prossima settimana della moda si svolgerà a febbraio, ma anche in quel periodo sarò bloccata dagli esami, quindi non mi resta che "rassegnarmi" al prossimo settembre se sarò riuscita a preparare la tesi nei tempi previsti. Ma con o senza esami, devo ammettere che anche l'idea di ritrovarmi tra giornalisti, fotografi, gente da tutto il mondo in una giostra surreale di look appariscenti e super-griffati mi spaventa molto, temo che mi sentirei spaesata e fuori luogo, ragazza di paese in una grande città cosmopolita. Prima dovrei assicurarmi di avere la giusta compagnia, quantomeno come appoggio morale.
E quindi alla fine, resto qui a studiare. Cercando di concentrarmi tra mille distrazioni e problemi che fanno passare passare l'università in secondo piano, perché nella vita esistono cose più importanti anche della scuola, dello studio e degli esami, ma mi ci aggrappo con forza per pensare all'obiettivo e nient'altro.
E, visto che sono incline a divagazioni continue, tra una cosa e l'altra penso all'arrivo del freddo e allo shopping (ve l'ho detto, sto risparmiando per Londra e sono in astinenza). Quindi, per concretizzare e arrivare al succo del post, vi lascio una selezione di capi in vendita su LillaOnline, ecommerce che vende capi di grandi firme a prezzi scontatissimi. Per cui se siete alla ricerca di un cappotto di qualità per l'inverno, vi consiglio vivamente di visitare il sito alla ricerca di qualche offerta conveniente e nel frattempo vi stuzzico con queste immagini.

11 comments

  1. michela 15 settembre, 2012 at 10:51 Rispondi

    hey cara! anche io sto risparmiando per londra, mi aspetta a fine ottobre 🙂 difatti per l’inverno ho modificato un trench trovato in sconto da jennyfer cucendogli l’imbottitura 🙂

    mi è piaciuta molto questa tua riflessione, unita poi alle foto che ho trovato sul profilo facebook di iris tinunin, una fashion blogger delle mie parti che seguo molto, anche lei una ragazza normalissima che porta avanti le sue passioni, ma sempre mettendo prima lo studio e gli infiniti problemi della vita reale.

    che dirti, in bocca al lupo per tutto.

    • Federica 15 settembre, 2012 at 22:00 Rispondi

      be’ a dire il vero gli esami non sono una scusa ma una priorità e londra è il sogno di una vita per cui tutto il resto passa in secondo piano! e poi ogni cosa a suo tempo, arriverà il momento giusto anche per quello 😉

  2. Cristina 15 settembre, 2012 at 22:34 Rispondi

    Mi sarebbe piaciuto anche a me andare! Ma anche io ho gli esami! E penso che tutti gli universitari si trovano davanti a queste scelte…chi va molto spesso o non studia, o ha già finito oppure non prende seriamente l’università 😉
    IO anche per un fatto economico. e poi sì, sarebbe normale trovarsi spaesati! soprattitto per chi va alla Fashion Week evitando i look da circo 🙂

    Bel blog, passa da me se ti va fashionismyway.blogspot.com

  3. Trend hub 16 settembre, 2012 at 02:26 Rispondi

    Loooondra è sempre davanti a tutto e tutti *_* le selezioni dei capi nn mi fanno impazzire, un po’ troppo tra il classico e il serioso per i miei gusti, ma vado a dare uno sguardo al sito!!

Leave a reply

*